Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5-B/f: Il Cosenza cade ancora. Vittorie per Licogest e Cadi

C5-B/f: Il Cosenza cade ancora. Vittorie per Licogest e Cadi

Rossoblù frenati dai soliti problemi di organico dopo una prova maiuscola.

il_laterale_gianluca_de_rangoNiente da fare, siamo alle solite. Il Cosenza dopo l’ennesima prova maiuscola, tutta cuore e grinta è costretto a tornare a casa con un pugno di mosche in mano. Il 4 a 2 subito a Siracusa è bugiardo come risultato, perchè al cospetto di una squadra costruita con ambizioni importanti, i rossoblù non hanno sfigurato, anzi, dopo aver accusato all’inizio la pressione dei padroni di casa, De Rango e Metallo avevano rimesso in corsa la squadra tenendo il risultato bloccato sul due a due. Nel finale, però, il solito, inevitabile calo fisico ha consentito ai siciliani di allungare e portare a casa un 4 a 2 non del tutto meritato. Nelle zone alte della classifica invece cambia poco o nulla. La Licogest, sempre più vicina al traguardo promozione, ha annichilito fra le mura amiche lo Sporting Peloro Messina, portando a casa un 7 a 2 che la dice lunga sullo strapotere vibonese in questo torneo. La capolista fin dalle prime battute ha messo le mani sul match portandosi sul 5 a 0. I siciliani erano riusciti ad accorciare le distanze fino al 5 a 2 ma nel finale Testa completa la sua tripletta regalando a mister Tuoto una vittoria pesante e convincente. Tre punti importanti ma sofferti anche per la Cadi, strafavorita dal pronostico ma capace di regalare troppo all’Azzurra, che per poco non riusciva a strappare un punto in riva allo stretto. Quattro a tre il risultato finale e Cadi seconda in classifica insieme al Gragnano che non molla la corsa alle zone alte della classifica confezionando un’altra pesante vittoria esterna in casa dello Scafati. (F.P.)

Related posts