Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “I fischi non li ho sentiti”

Il tecnico rossoblù alla ripresa degli allenamenti: “Nel secondo tempo ho visto una squadra forte che ha reagito alla grande. Sono pienamente soddisfatto”

dscf4213Si inizia con un retroscena: “Quando un anno e mezzo ho saputo che sarei diventato l’allenatore del Cosenza, un mio caro amico, nonchè vostra conoscenza, mi rispose che era meglio che comprassi subito dei tappi per le orecchie. Da allora io non li ho mai tolti”. Il tecnico rossoblù risponde con questo aneddoto ai cronisti che per prima cosa gli chiedono dei fischi di domenica scorsa. Toscano col Noicattaro era in tribuna per squalifica: “Dalla tribuna B si vede meglio, ma se davo retta alle voci che sentivo, dovevo cambiare dieci giocatori”. Al di là dei retroscena il tecnico si dice soddisfatto in pieno della sua squadra. “Nel primo tempo subito dopo il vantaggio, abbiamo commesso lo sbaglio di voler andare a chiudere la partita. Questo ci ha fatto commettere tanti errori. Basta pensare che abbiamo preso gol in contropiede sull’1-0. Negli sapogliatopi ci siamo parlati e siamo rientrati con una voglia diversa. Sono davvero contento per come la squadra ha reagito. Abbiamo fatto un gran secondo tempo”. E su questo non ci sono dubbi. Mimmo Toscano poi parla del gruppo, sempre più compatto e coeso. “L’abbraccio di Moschella a capitan Parisi e lo stringersi intorno ad Ochhiuzzi ne sono la dimostrazione, qualora ce ne fosse ancora bisogno”. Proprio su Occhiuzzi domenica sono piovute le critiche del San Vito. “Roberto sta passando un periodo non facile. Questa situazione l’ho vissuta da giocatore a Reggio. Lo capisco e credo che sappia come fare per tirarsi su da solo. Sul piano della voglia e dell’impegno io non gli posso rimproverare proprio nulla. Passerà”. Lo sguardo del tecnico è però già rivolto ad Aversa. “Sarà una tappa importante del nostro cammino. Sono una buona squadra e in più in casa regalano poco. Ma io dopo il secondo tempo visto domenica contro il Noicattaro sono molto fiducioso”.  (Da. Ma.) 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it