Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Cosenza-Vigor Lamezia 6-2

Punteggio tennistico nel match fra i lupacchiotti di Petrucci e i ragazzi di Barone. Vanno in rete Martino e Vasso nella prima frazione e Salandria, Mancuso, Sposato e Doninelli nella ripresa. 

calcio_dinizio_cosenza-juve_stabiaUn’altra vittoria pesante per i ragazzi di mister Petrucci, tornati al successo dopo il pareggio raccolto a Scafati. Nella partita odierna, dopo un primo tempo combattuto, terminato per 2 a 1 in favore dei lupacchiotti, non c’è stata storia e nella seconda frazione, Doninelli e soci hanno dilagato andando in rete per altre quattro volte e dimostrando ancora una volta la gran voglia di vincere e di far bene che questo gruppo porta con se dall’inizio della stagione. La cronaca: Le due squadre partono con decisione già nelle prime battute di gioco. E’ del Cosenza la prima conclusione con De Simone che su punizione impensierisce il portiere bianco verde. Al 14′ il primo episodio importante della gara. De Simone lancia in profondità  Vasso che salta un difensore ma viene atterrato dal portiere in uscita . Rosso per Granieri e punizione che non produce pericoli per la porta lametina. La Vigor in dieci non molla e applica perfettamente la trappola del fuorigioco per poi ripartire in velocità. Al 29′ da una azione di rimessa i lametini guadagnano un corner. Alla battuta si presenta Nicotera che pesca in area di rigore Scalise, libero di staccare di testa e siglare l’uno a zero. Il Cosenza reagisce ma al 34′ Viscardi lasciato solo in area fallisce clamorosamente il pareggio a due passi dal portiere. Pareggio che arriva cinque minuti dopo grazie ad un diagonale dalla destra di Martino che termina alle spalle di Tucci. La pressione dei ragazzi di Petrucci cresce e sul finire del primo tempo produce il gol del raddoppio al termine di un bel triangolo fra Martino e Vasso, con quest’ultimo che scarica in rete un diagonale imparabile. Si va al riposo con il Cosenza pronto a dilagare nella ripresa, ma dopo due minuti dalla riapertura delle ostilità la Vigor riaggancia i rossoblù con Valletta, rapido e spietato al momento della conclusione dopo un prezioso assist di Paonessa. Dopo la rete dei bianco verdi, per venti minuti succede poco o niente fino all’espulsione di Viscardi che lascia i rossoblù in dieci per doppia ammonizione. La punizione sembra un po’ severa ma il Cosenza in dieci prende in mano la partita e dilaga. Al 79′ da un traversone di Viola dalla destra nasce la rete del 3 a 2 firmata da Salandria di testa. Cinque minuti dopo, il neo entrato Mancuso, sigla una rete da stropicciarsi gli occhi. L’esterno, mandato in campo da Petrucci, prende palla nel cerchio del centrocampo, semina cinque avversari, supera il portiere e conclude la sua serpentina in rete tra gli applausi del pubblico presente e dei compagni di squadra. E non solo. Un minuto dopo sempre da una sua discesa sull’out desto nasce l’assist per Sposato che a due passi dalla porta fa 5 a 2. Resta solo il tempo per la rete del tennistico 6 a 2 firmata da Doninelli, testa alta e piede delicato in occasione del pallonetto che supera Tucci e inchioda il risultato. Sei reti la dicono tutta sull’andamento del match ma un plauso in particolare va a Mancuso, che partito dalla panchina ha cambiato il volto al match firmando un eurogol e un assist no look per la rete del 4 a 2.  (Francesco Palermo)

IL TABELLINO DELLA GARA:
COSENZA
: Nicolosi, De Bartolo (70′ Mancuso), De Simone, Sposato, Viola, Marchio, Martino (83’Carlucci), Doninelli, Viscardi, Salandria, Vasso (82’Chiappetta). In panchina: Di Iuri, Terranova, Longobucco, D’Angelo, Carlucci, Mancuso, Chiappetta.  All: Petrucci.
VIGOR LAMEZIA: Granieri, Chiodo, Caruso, Paonessa, Bilotta, Scalise, Catozza (14′ Tucci), Pallone, Nicotera, Cavalieri (73’Colosimo), Valletta. In panchina: Tucci, Palmieri, Messina, Colosimo, Massaria, Caruso, Alfieri. All: Barone.
ARBITRO: Sifonetti di Rossano. Collaboratori: Famularo e D’Amico.
MARCATORI: 29′ Scalise(V), 39′ Martino, 41′ Vasso, 47′ Valletta(V), 79′ Salandria, 85′ Mancuso, 86′ Sposato, 90′ Doninelli.
NOTE: Gara disputata sul sintetico di Via Popilia. Ammoniti: Viola, Martino(C), Paonessa, Pallone (V). Espulsi: Granieri (V), Viscardi (C). Recupero: 2’pt, 1’st.  

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it