Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “E’ la partita dell’anno”

Toscano: “E’ la partita dell’anno”

Il tecnico rossoblù: “Uscire con i tre punti da Aversa ci darebbe un’ulteriore spinta verso la promozione. Spero che i tifosi ci sostengano alla grande”.

mister_toscano_con_il_fischietto“E’ questa la partita dell’anno”. Mimmo Toscano non ha dubbi e, sempre secondo il tecnico silano, la gara di Aversa potrebbe segnare definitivamente il campionato a favore dei Lupi. “Penso proprio che sia la partita più importante del campionato, sia perché giochiamo contro un’avversaria temibile e sia perché vincere ci darebbe la tranquillità per preparare al meglio il match con il Gela”. Toscano, però, non si fida dell’Aversa e per questo stamane ha provato e riprovato gli spostamenti tattici in chiave di non possesso palla per cercare di limitare al massimo le azioni di Marasco. “E’ un giocatorte fondamentale per loro. Da lui passano tutti i palloni importanti. Rispetto all’andata attuano un gioco meno bello, ma molto più concreto. Dovremo cercare di non fargli fare quello che vogliono. Serve molta concentrazione”. Al di là della formazione campana il tecnico non si fida neanche dell’ambiente caldo che i Lupi troveranno in Campania. “E sì – dice – sarà una battaglia in campo anche perchè loro saranno sospinti dai loro tifosi. Ovunque andiamo è sempre così: stadi pieni e tifo contro. Per fortuna arriveranno anche i nostri supporter ai quali chiedo di incitarci alla grande per vincere la gara”. Sempre per i tifosi, il tecnico lancia una frecciatina sui fischi di omenica scorsa a fine primo tempo: “Penso che non servano proprio. L’esempio giusto è quello della partita dell’anno scroso contro l’Angri sull’1-3 per loro”. Sulla formazione: “Ho le idee molto chiare…come domenica scorsa.  Ma la formazione non ve la dò, ma vi dico che i convocati sono 19 (esclusi lo squalificato Galantucci e il terzo portiere Cosenza ndr)” . (Da.Ma.)

Related posts