Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il programma della 25esima giornata di campionato di LP2-C

Il programma della 25esima giornata di campionato di LP2-C

Delicatissima la sfida di Aversa, mentre Catanzaro e Gela hanno due impegni relativamente abbordabili con un Monopoli in crisi di risultati e con il Melfi.

menichini_asandriabat.itLa giornata numero venticinque è quella che potrebbe riaprire clamorosamente i giochi di un campionato che solo qualche setitmana f i nove punti di vantaggio del Cosenza sulle inseguitrici lasciavan o credere chiuso. Catanzaro e Gela affronteranno rispettivamente il Monopoli che non improvvisamente non sa più vincere ed il Melfi che nel 2009 ha totalizzato tanti punti quanti i rossolù di Toscano e che arriverà in Sicilia con maggiore tranquillità per essersi tolto fuori dalla zona calda. Ecco gara per gara nel dettaglio:
ANDRIA-SCAFATESE: Padroni di casa nettamente favoriti per questa sfida che sembra già indirizzarsi verso i biancoblù. In casa Andria si aspetta il primo gol di Di Cosmo, mentre i campani lontano dalle amura amiche hanno sempre faticato.
CASSINO-VIGOR LAMEZIA: Se Patania e soci vogliono continuare a a coltivare speranze dei playoff devono battere il fanalino di coda Vigor e sperare in un passo falso di chi sta davanti. Gli uomini di Pierini invece sono chiamati alla prima delle rimanenti dieci partite della vita.
CATANZARO-MONOPOLI: I giallorossi ritrovano Max Caputo che ha scontato le due giornate di squalifica e si affideranno a lui per piegare la resistenza del Monopoli che ha inceppato la sua macchina da gol. Ceccarelli è a secco da un po’.
GELA-MELFI: Altra gara che sembra dall’esito scontato. Ospiti senza De Angelis squalificato, dovanno mettercela davvero tutta per fermare la corazzata di Cosco che vuole arrivare al San Vito a soli 4 punti di distacco per poi giocarsi il campionato.
MANFREDONIA-VIBONESE: La Vibonese vuole tirarsi fuori dai playout una volta per tutte, mentre i sipontini che hanno richiamato D’Arrigo in panchina cercano i primi tre punti del 2009.
NOICATTARO-IGEA VIRTUS: E’ la classica partita tra due formazioni che hanno ormai poco da chiedere al capionato e devono amministrare con tranquillità il resto del toneo. Sciannimanico vuole vendicare il ko del San Vito.
VAL DI SANGRO-PESCINA VdG: Va in scena il derby d’Abruzzo con due squadre agli antipodi. I padroni di casa in casa non hanno mai perso, nè tantomeno preso assai gol: solo tre. Il Pescina gioca meglio in trasferta e vuole fare uno sgambetto ai cugini.

Related posts