Tutte 728×90
Tutte 728×90

Acsi: Ancora un successo per la Diamet

Gli uomini di Falbo vincono e non mollano la testa della classifica. La Catering ne fa sette alla Class Service mentre la Rlb vola grazie alle reti di Mirabelli.

mirabelliContinua la marcia inarrestabile della Diamet, ancora vittoriosa contro la Service Credit e nuovamente in testa alla classifica in coabitazione con la Marca. Gli uomini di Falbo, contro la Service Credit, hanno rimontato per due volte le reti di Sanguinetti (doppietta per lui), grazie a Gaudio e ad una autorete di Marasco, per poi portare a casa grazie al gol di Amoruso nel finale tre punti preziosissimi che valgono il primato in classifica. Il tandem di testa continua la sua corsa al primato, ma alle spalle delle battistrada, Catering e Prestige non perdono colpi. Gli uomini di mister Calabria hanno dato una sonora lezione alla Class Service, sommersa da una valanga di reti, ben sette. In gol sono andati il solito Cianflone, il capocannoniere Cardamone, autore di due reti che portano il suo bottino stagionale a 19 gol complessivi, e poi anche Gallo, Brancaccio e Salerno, doppietta anche per lui. La Prestige di mister Rossi, invece, si è trovata ad inseguire nel match contro la Vizi e Delizie. Nel primo tempo infatti, Sarcone aveva portato in vantaggio la sua squadra ma le reti di De Rose prima e di Spadafora poi, hanno permesso a Rovere e compagni di portare a casa bottino pieno e continuare la corsa al primato. Torna prepotentemene al successo anche la Rlb. I radiofonici, guidati da uno strepitoso Mirabelli autore di tre reti, hanno ribaltato il vantaggio di Longobardi, trovando un successo meritato in un match sulla carta non facile contro i terribili vecchietti della Opus. La Rlb con la vittoria ottenuta raggiunge a 22 punti la Terrieri fermata sullo zero a zero dalla Unieuro Acri. L’altro pareggio di giornata è scaturito dal match fra Frangella e Fratelli Morrone. Un due a due finale, frutto di una partita combattuta e divertente in cui gli esordienti della Frangella erano passati doppiamente in vantaggio con Bruno e Vallone per poi farsi però riprendere dalle reti di Iorio e Basile.   (f.p.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it