Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bakset C1 M – Cosenza, coach Carbone elogia i suoi ragazzi

Bakset C1 M – Cosenza, coach Carbone elogia i suoi ragazzi

Il tecnico dell’Isocasa: “Siamo riusciti ad ottenere due punti davvero preziosi che ci consentono di raggiungere una posizione di classifica più tranquilla”

time_out_isocasa_cosenza

 Coach Carbone tiene tutti a rapporto

Continua il momento magico dell’Isocasa Cosenza che domenica è tornata al successo esterno, espugnando il campo del Porto Empedocle. Il successo in terra sicula ha consentito ai ragazzi del Presidente Coscarella, di riportarsi a ridosso della zona play-off  mandando definitivamente in archivio un lungo periodo negativo. Eppure anche domenica non sono mancati i problemi per coach Carbone visto l’infortunio di Passacantilli ed una fastidiosa influenza che ha condizionato Ramundo. Nonostante questi problemi, il quintetto cosentino è riuscito a sfoderare una prestazione maiuscola portando a casa un risultato estremamente importante e più ampio di quanto dica il punteggio finale. Chiaramente soddisfatto il coach Carbone:”I ragazzi sono stati davvero straordinari e siamo riusciti ad ottenere due punti davvero preziosi che ci consentono di raggiungere una posizione di classifica più tranquilla dalla quale guardare con maggiore fiducia ed ottimismo a questo finale di stagione. Anche domenica ho dovuto fare i conti con qualche problema ma, a questo punto, è inutile lamentarsi visto che l’intero campionato è stato caratterizzato da infortuni vari”. Neanche il tempo di gustare il successo contro il Porto Empedocle, che la mente è già rivolta al prossimo impegno casalingo contro il forte Gela:”Gara delicata – conferma Pierpaolo Carbone – e dalla quale cercheremo, come al solito, di ottenere il massimo. L’avversario è dei più difficili, non a caso ha 30 punti in classifica ed è in piena zona play-off. Ma a questo punto della stagione, non possiamo più guardare a queste cose: i ragazzi hanno dimostrato di potere battere qualsiasi avversario e sono certo che, se non avessimo avuto qualche battuta d’arresto inattesa e fossimo stati meno falcidiati dagli infortuni, il nostro bilancio sarebbe stato certamente più positivo. Domenica spero di potere recuperare tutti gli infortunati e di riavere Arigliano al massimo della condizione: sarà una gara difficile che dovremo indirizzare subito sui giusti binari. La squadra sta attraversando un momento di forma davvero importante per cui sono ottimista e fiducioso. Speriamo che il pubblico ci sostenga in maniera calorosa perché, a questo punto, il loro supporto diventa molto importante”.

Related posts