Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie C maschile. Ge.Ki. Paola: ancora un “3-0”. Crotone sempre a zero punti

Belvedere al terzo posto dopo le sconfitte di Laureana e Volo Virtus

———–

Alla fine della diciottesima giornata della serie C maschile, sono poche le variazioni presenti nella classifica aggiornata al turno precedente. Tutti i risultati hanno rispettato le attese, fatta eccezione per il derby reggino fra i padroni di casa della Pallavolo Laureana e gli ospiti della Golem Cinquefrondi che si è dimostrata corsara grazie ad un secco “3 a 0”, caratterizzato da un secondo set nel quale i locali hanno messo a segno solo otto punti. La capolista Ge.Ki. non perde un colpo e sbanca anche Lamezia, sponda Volo Virtus. Come annunciato, i padroni di casa hanno venduto cara la pelle: lo dimostra il punteggio riscontrato nel secondo parziale, che si è chiuso “ai vantaggi” (29-27) a favore degli ospiti, autori, dunque, dell’ennesimo “3 a 0”. L’altro derby della provincia cosentina ha visto l’agevole successo (0-3) della Cosenza Pallavolo sull’Asv Montalto. I parziali nei tre set (chiusi dai padroni di casa rispettivamente a 14, 18 e 19) dimostrano quale sia, in questo campionato, il divario tra le due formazioni. Questo risultato rafforza ulteriormente la seconda piazza della classifica occupata dal Cosenza. Anche a Donnici viene rispettato il pronostico della vigilia, con i locali che piegano sul punteggio di “3 a 1” una Raffaele Lamezia mai doma e rivitalizzata a partita in corso dall’ingresso del palleggiatore Rizzo. Nel quarto set gli ospiti si erano trovati sul 24-22 ma non hanno avuto la freddezza necessaria per portare la gara al tie break, facendosi rimontare e superare dai donnicesi, che portano a casa il parziale (26-24) che chiude la gara. Le squadre impegnate nella lotta alla salvezza falliscono i loro obiettivi, non riuscendo a racimolare nessun punto. La Scuola Volley Paola torna da Pellaro a mani vuote, col Victorya Volley che s’impone facilmente (3 a 0). Stessa sorte per il Centergross Bovalino, che cede, fra le mura amiche, l’intera posta in palio al Belvedere (1-3). La squadra cosentina al terzo posto della graduatoria, approfittando nel migliore dei modi delle sconfitte di Volo Virtus e Laureana. Ha vita facile la Pallavolo Milani (3-0) contro il fanalino di coda Crotone, che riesce a portare ai vantaggi i locali nel primo set, chiusosi poi sul 28-26 per la squadra di mister Fabio Bruno. I pitagorici, nonostante l’impegno profuso, non riescono ancora a smuovere quota “0” in classifica. (Davide Cozza)

Related posts