Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza ai Vigorito. Arriva la smentita

Il Cosenza ai Vigorito. Arriva la smentita

L’amministratore delegato del Benevento, Ciro Vigorito, a cosenzachannel.it confida: “Onorato dell’interessamento ma le voci che girano sono tutte false”

cirgo_vigorito

L’ad del Benevento, Ciro Vigorito

Ciro e Oreste Vigorito. Per alcuni sconosciuti, per altri imprenditori di successo oltre che massimi dirigenti del Benevento calcio. Il loro nome, nei giorni scorsi, è stato associato al Cosenza calcio. Alcuni ipotizzano un ingresso in società vista la rilevante forza economica che potrebbero mettere sul piatto. Molti non sapranno, però, che i Vigorito sono i proprietari della IVPC (Italian Vento Power Corporation) azienda specializzata nell’energia rinnovabile (eolico). Nella provincia di Benevento, gli imprenditori che, più degli altri, hanno scommesso su tale fonte energetica sono proprio loro, i fratelli Ciro e Oreste Vigorito. Di loro si dice che siano tutt’altro che degli sprovveduti di manica larga. Cosenzachannel.it a tal proposito, dopo alcune voci insistenti che li vorrebbero vicino al Cosenza calcio, ha voluto contattare Ciro Vigorito (ex addetto stampa dell’Avellino Calcio, per anni ha scritto per “ilRoma”, ex direttore ed editore di Radio Alfa 102 negli anni 80, ora amministratore delegato del Benevento calcio) il quale, con estrema eleganza ha sottolineato. “Mi dispiace davvero ma non siamo assolutamente interessati. Pensate che, questa mattina, sentivo parlarne in un bar di Avellino”. L’ad giallorosso spiega i motivi. “Siamo lusingati che il nostro nome sia stato accostato al Cosenza calcio ma le notizie che ci vogliono prossimi ad entrare in società sono false. Abbiamo i nostri problemi col Benevento, figuriamoci se andiamo ad impelagarci da altre parti”. Tradotto in parole povere: Cosenza, no grazie. “Si, chiudiamo qui questa vicenda. Noi abbiamo ottimi rapporti con l’attuale dirigenza del Cosenza. E poi, basta accostarci ad altre squadre, ad altre città”. E si perché Cosenza non è l’unica. “No. Tempo fa qualcuno ci aveva dato vicini al Livorno. Ovviamente, anche in questo caso, si è trattato di una bufala”. Certo, nel calcio nulla impossibile. “Non possiamo escludere nulla a priori. A questo punto neanche un possibile approdo a Livorno (giù una risata, ndr)”. Insomma, i Vigorito restano al loro posto, ossia a Benevento. “Su questo non ci sono dubbi. Seguiamo con interesse il Cosenza – spiega Ciro Vigorito – per seguire il nostro attaccante, Enrico Polani. E consentitemi di fargli i complimenti. Ma del resto a Cosenza, in una piazza del genere, eravamo sicuri che Enrico avrebbe fatto bene”. (Piero Bria)

Related posts