Tutte 728×90
Tutte 728×90

Quel “Genio” di un Gene. Gnocchi tra gol e risate

Il comico si è allenato con il Cosenza: “Sono qui per un vero provino, ma domani ho uno spettacolo a Catanzaro, quindi la notizia se potete darla dopodomani è meglio…”. A breve il fotoracconto della giornata.

7_dalla_busta_spuntano_le_scarpe

L’esilarante Gene Gnocchi

Pomeriggio di risate e relax quello di oggi al Sanvitino. A fare visita alla squadra di mister Toscano, come anticipato ieri da cosenzachannel.it, è arrivato Gene Gnocchi. Il comico emiliano è stato accolto come meglio non si poteva dalla società. Il presidente Paletta e l’amministratore delegato Chianello hanno fatto gli onori di casa regalando al “Gene nazionale” la maglia numero dieci. Nella breve conferenza stampa non sono mancate come prevedibile, le battute e le risate. “Sono qui alla caccia di un contratto per un vero provino – ha detto Gnocchi – conto di strappare almeno un biennale e perciò sono tesissimo”. La risata scoppia pochi secondi dopo quando Gnocchi chiede a tutti i presenti: “Se potete dare la notizia dopodomani, perchè praticamente purtroppo lavoro a  Catanzaro… Sarebbe bene, quindi, cercare di posticipare la notizia. Non vorrei avere ripercussioni sullo spettacolo”. Per il contratto con il Cosenza però c’è un nodo da superare. “Si dipende molto da mia moglie Gery Halliwell (l’altra spice girl, ndr) – scherza ancora – se lei accetta 4_la_maglia_numero_10Cosenza… Io le ho fatto capire che a Cosenza può cantare, pò esibirsi e può fare shopping perchè ci sono bei negozi. Se lei accetta io mi stabilirei a Cosenza, prima di ritornare ai Los Angeles Galaxy”. Il piccolo show del comico continua poi negli spogliatoi dei Lupi con i calciatori del Cosenza, in testa Braca e Moschella, a scherzare con lui. Poi passaggio obbligato dal massaggiatore ultrà, Felice Arieta. Prima di entrare in campo anche il tempo per un abbraccio al giornalista Eliseno Sposato, di Radio Libera Bisignano, in quanto i due hanno scoperto di avere in comune l’amicizia con Dom Mariani (musicista rock australiano). Sul campo Gnocchi non disdegna corsa e tocchi di classe e prima di iniziare la partitella consueta trova anche il tempo per realizzare un bel “cucchiaio” dalla distanza ai danni di uno “sfottutissimo” e divertito Ambrosi. (Daniele Mari)

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it