Tutte 728×90
Tutte 728×90

Chianello: “Finalmente una domenica da passare sul divano”

Chianello: “Finalmente una domenica da passare sul divano”

Il terzino rossoblù ci racconta come vivrà la giornata di domani: “Vedrò tutte le partite in Tv in attesa della supersida del San Paolo. In famiglia siamo tutti milanisti”.

difensore-luca_chianello

Luca Chianello in azione

Sarà una domenica diversa quella di domani per i ragazzi rossoblù. La sosta servirà a ricaricare le pile in vista del rush finale, ma anche per passare una giornata con la famiglia. E’ il caso di Luca Chianello (21) che già pregusta un pomeriggio di calcio, ma solo visto in Tv. “Si, vedrò tutte le partite in attesa poi del posticipo serale”. Perché il terzino è un tifoso milanista convinto. “In famiglia, a partire da mio padre, siamo tutti rossoneri. E’ una tradizione che si tramanda”. Solitamente, a cena Luca e il padre (amministratore delegato rossoblù) commentano le prestazioni dei Lupi. Domani, invece, si parlerà di altro. “La sosta ad otto giornate dal termine  – sottolinea Chianello – ci dà la possibilità di concentrarci sul rush finale di campionato. Abbiamo tanta voglia di finire al più presto questo torneo e centrare prima possibile la promozione. Al rientro ci aspettano due trasferte difficilissime, ma siamo pronti a dare battaglia”. In questa settimana, visita di Gene Gnocchi a parte, mister Toscano ha provato qualche nuova soluzione. “Ma più che soluzioni, ci ha fatto lavorare molto sull’aspetto difensivo e sugli spazi stretti. Il mister sta sempre attento a questo aspetto”. Battuta finale dedicata al suo “rivale” Musacco. “Con Andrea ho stretto una bella amicizia – conclude il terzino – la nostra è solo una sana competizione. Poi lui è troppo simpatico”. (Da. Ma.)

Related posts