Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano si sfoga: “A volte non capisco l’ambiente rossoblù”

L’allenatore della capolista approfitta della pausa per togliersi qualche sassolino dalla scarpa ed aggiunge: “Vorrei che fosse sempre come con il Gela”.

toscano_dura_reprimenda

Toscano (37) dura reprimenda la sua

Mimmo Toscano (37) stamattina ha parlato senza peli sulla lingua ed ha fatto un bilancio del cammino sin qui svolto. Positivo, stellare, come meglio non si potrebbe chiedere, ma macchiato a detta del tecnico da qualche atteggiamento fuori le righe. “Da quando sono qui, è capitato soltanto in un paio di occasioni di non vincere per due gare di fila. Credo che questo dato riassuma bene ogni cosa. Purtroppo sento in giro troppi mugugni, anzi li sentivo fino a sette giorni fa, perché adesso tutti battono le mani a questa meravigliosa squadra”. Cosenza-Gela è stata la gara perfetta ed il pubblico ha apprezzato le trame proposte dagli undici in campo. “Nell’aria c’era positività, quella che invece mancava contro il Noicattaro.  Era come se si fosse pronti a fischiare i miei ragazzi al primo passaggio sbagliato”. Toscano continua nel suo personale sfogo elogiando la società. “Il calcio a Cosenza era morto, se ora siamo tornati sulla cresta dell’onda lo dobbiamo esclusivamente a questi dirigenti che hanno fatto miracoli. Una gestione lineare e programmata, lo store, bisognerebbe dire solo grazie a queste persone. Invece si tende a non dare gratificazioni e non ne capisco sinceramente il motivo”.  (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it