Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto sulla ventisettesima giornata di LP2-C

Il punto sulla ventisettesima giornata di LP2-C

Una giornata all’insegna dei pareggi (5). Manfredonia, Scafatese e Val di Sangro sfruttano il fattore campo. Il Gela rosicchia un punto al Cosenza. Stasera su RaisportPiù il big match Catanzaro-Andria.

giocatori_manfredonia

I giocatori del Manfredonia fanno festa

E’ stata una giornata all’insegna dei pari (94esimo totale in questa stagione) quelli di oggi. Ben cinque e tutti per 0-0. Non si tratta, però, di record. Alla quindicesima e alla diciassettesima si sono registrati ben 6 pareggi (se il posticipo di questa sera termina in parità viene eguagliato). Più che altro è inusuale che, in tutte e 5 le gare il risultato finale sia stato quello ad occhiali (si tratta del 50esimo 0-0 stagionale). Le uniche squadre che hanno sfruttato il fattore campo sono state Manfredonia, Scafatese e Val di Sangro che hanno liquidato rispettivamente Isola Liri, Cosenza e Monopoli. Soltanto 9 le reti messe a segno di cui 8 in due gare (Manfredonia-Isola Liri 4-1; Val di Sangro-Monopoli 2-1). Salgono così a 442 le reti messe a segno in campionato. Salgono a 9 i turni di imbattibilità del Cassino di Patania (non perde dall’11 gennaio 2009). Infine da segnalare che, con il pari odierno il Gela rosicchia un punticino al Cosenza. La squadra di Cosco si trova a nove punti. Se il Catanzaro, impegnato questa sera nel posticipo contro l’Andria (diretta tv 20,30 RaisportPiù), dovesse vincere i siciliani verrebbero scavalcati in seconda posizione. (c.c.)

Questi i tabellini della 27esima giornata di LP2-C:
BARLETTA-IGEA VIRTUS 0-0
BARLETTA (4-4-2): Furlan sv; Mastronicola 5,5 Fabbro 6 Daleno 6,5 Tangorra 6,5 Sabini 6,5; De Cecco 5,5 Salvagno 5 (25′ st Merito sv) Laviano 5 (14′ st Majella 5) Ike 5,5 Caracciolese 5 (44′ st Ruiz sv). A disp.: Rodrigo, Pollidori, Rizzi, Toscano. All.: Sanderra.
IGEA VIRTUS (4-4-2): Di Masi 7; Russo 5,5 (29′ st D’Anna 5,5) Scopelliti 6 Palma 6 G. Alizzi 6 Crimi 6 Di Miceli 6 Di Toro 6,5 Bongiovanni 5,5 (16′ st Ricciardi 6) Criniti 5,5 (10′ st Matinella 5,5) La Porta 6. A disp.: Romano, Monsignore, Giardina, Condello. All.: Castellucci.
ARBITRO: Cavillucci di Latina
NOTE: Spettatori 1.800 circa. Angoli 8 – 1 per il Barletta. Rec.: pt 3′, st 5′. Ammoniti: Scopelliti (I), Crimi (I), Fabbro (B), Sabini (B), Majella (B), Ike (B).

CASSINO-MELFI 0-0
CASSINO (4-4-2): Mennella 6.5; Pepe 6 (66′ Bianchi 6) Di Nunzio 7.5 Guzzo 6.5 Martinelli 6.5; Cunzi 6 Konè 5.5 Giannone 6 Molinaro 6 (59′ Mezgour 5) ; Casoli 6 Leccese 5. A disp.: Afeltra, Bardeggia, Mucciarelli, Paschetta, Giannusa. All.: Patania.
MELFI (4-4-2) Russo 7.5; Bizzarri 7 Gabrieli 6 Castaldo 5 Gambi 5.5; Tufano 6 Bacciocchi 6 (85′ Maio s.v.) Mitra 6Sciannamè 6 (59’Frasca 6); De Angelis 5.5 Merini (73’Torre s.v.) 6.5. A disp.: Merlano, Rizzo, Petagine, Gilfone. All.: Palumbo.
ARBITRO: Ballo di Trapani
NOTE. Spettatori. 1500 circa . Angoli: 4 a 3 per il Melfi. Ammoniti:Gambi (M) Guzzo (C) Bacciocchi (M) Mezgour (C) Cunzi (C) Espulso al 94′ l’allenatore del Cassino Patania per proteste Recupero: 1′ pt; 4′ st

GELA-AVERSA 0-0
GELA (4-4-1-1): Cecere 6; Nigro 6,5, D’Aiello 6, Fernandez 5,5, Unniemi 6; Galuppi 5,5 (26′ st Staffolani 5,5), Marinucci Palermo 5, Iannini 5, Russo 5 (6′ st Gaeta 6,5); Schiavon 6 (1′ st Pasca 5); Franciel 5. A disp.: Ferla, Esposito, Ambrosecchia, Alessandrì. All. Cosco.
AVERSA NORMANNA (4-3-1-2): Castelli 6; Avolio 6, Di Girolamo 5,5, Maraucci 6, Pagano 6; Arini 6, Franzese 6 (37′ st Cozzolino sv), Marasco 6; Chietti 4; Sibilli 7 (35′ st Perna sv), Zolfo 6,5. A disp.: Pettinari, Panini, Chirico, Longo, Prisco. All. Sergio.
ARBITRO: Barbiero di Vicenza
NOTE: allontanato dalla panchina l’allenatore Sergio (A) al 46′ st per proteste. Spettatori 1.700 circa. Angoli 6-5 per il Gela. Rec. 1′ pt, 5′ st. Espulsi: Chietti (A) al 38′ pt per doppia ammonizione. Ammoniti: D’Aiello (G), Cecere (G), Avolio (A).

MANFREDONIA-ISOLA LIRI 4-1
MANFREDONIA (4-4-2): Pelagotti 6; Serao 6,5 Bortel 6 Cerchia 6,5 Patti 7; Arigò 7,5 (39′ st Macrì sv) Pirrone 6,5 Vitiello 6,5 Sifonetti 6,5 (34′ st Schettino sv); Romano 7 Marchano 6,5 (12′ st Giglio 6). A disp.: Fortunato, Cinquepalmi, Scarpitta, Napoli. All.: D’Arrigo.
ISOLA LIRI (4-3-3): Fiorini 5; Risi 5 Sannibale 5,5 Cagnale 5 Dolcemascolo 5; Mollo 5,5 Giacalone 6 D’Imporzano 5 (1′ st Tortori 5,5); La Cava 5 (37′ st Cirelli sv) Pignalosa 5 Luciani 5,5 (1′ st Barchiesi 6). A disp.: Tomei, Buitkus, Esposito, Mastrantoni. All.: Zecchini
ARBITRO: Pecorelli di Arezzo
MARCATORI: 2′ pt Arigò (M), 8′ pt Romano (M), 39′ pt Patti (M), 4′ st Arigò (M), 7′ st Sannibale (I).
NOTE: Spettatori 2.000 circa. Al 28′ st allontanato il presidente del Manfredonia Riccardi dalla panchina. Angoli 6-1 per l’Isola Liri. Rec.: 2′ pt; 1′ st. Ammoniti: Romano (M), Risi (I), Pirrone (M), Marchano (M), Serao (M).

NOICATTARO-PESCINA 0-0
NOICATTARO (4-3-3): Sassanelli 6; Allegrini 6 (44′ st De Lorenzo sv) Lollini 6,5 Lucioni 6,5 Ingrosso 6; Coppola 6 (27′ st Piano vs) Menolascina 6 Zotti 6; Siclari 5,5 (1′ st Ladogana 5,5) Rana 6.5, De Pascalis 5.5. A disp.: Cilli, De Giorgi, Pezzana, Colluto. All.: Sciannimanico.
PESCINA (4-4-2): Bifulco 6,5; Locatelli 6 Petitto 6 Blanchard 6,5 Piva 6,5; Cruciani 5,5 Giordano 6 De Angelis 6,5 Laboragine 5 (27′ st Berra sv); Arcamone 5 (34′ st Miale sv) Bettini 5 (39′ st Di Pasquale sv). A disp.: Merletti, Gentili, Pietrobattista, Rosamilia. All.: Perrone.
ARBITRO: Tasso di La Spezia.
NOTE: spettatori 400 circa, Angoli 4-2 per il Pescina. Rec.: 2’pt; 4′ st. Espulso: al 32′ st Petitto (P) fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Zotti (N), De Angelis (P), Piva (P), Ingrosso (N).

SCAFATESE-COSENZA 1-0
SCAFATESE (3-4-2-1): De Felice 6,5; Marini 6,5 Rapino 6,5 Carbonaro 6,5; Lagnena 6,5 Basile 6,5 (41′ st Baylon sv) Corsale 6,5 Carbonaro 6; Izzo 7 (36′ st Correale sv) Varriale 6,5; De Luca 6 (5′ st Marzocchi 6). A disp.: Spicuzza, Bacilieri, Avallone, D’Avanzo. All.: Maurizi.
COSENZA (4-4-2): Ambrosi 6,5; Bernardi 6 Moschella 6 Braca 6 Chianello 5,5; Ramora 5 (26′ st Musacco 6) De Rose 5,5 Battisti 5,5 Catania 6; Galantucci 5 (26′ st Occhiuzzi 6) Mortelliti 5,5. A disp.: Guizzetti, Morelli, Profeta, Parisi, Fabio. All.: Napoli (Toscano squalificato).
ARBITRO: Zonno di Bari
MARCATORE: 20′ pt Izzo
NOTE: spettatori 2000 circa, di cui 300 ospiti (incasso non comunicato). Angoli 4-1 per il Cosenza. Rec.: pt 2′; st 5′. Espulso: al 45′ st Spicuzza (S) per proteste dalla panchina. Ammoniti: Galantucci (C), Corsale (S), Izzo (S), De Rose (C), Moschella (C), Basile (S), Lagnena (S), Varriale (S).

VAL DI SANGRO-MONOPOLI 2-1
VAL DI SANGRO (4-3-3): Ameltonis 7; Curcio 6 Sensi 6,5 Del Grosso 6 Mazzetto 6; Epifani 5,5 (15′ st Ruggiero 5,5) Sireno 7 Campli 6,5; Perfetti 6 (21′ st Fiorotto 6) Alessandrì 5,5 (47′ st Carafa sv) Grillo 7,5. A disp.: Leacche, Boschetti, Paris, Memmo. All.: Petrelli. MONOPOLI (4-4-2): D’Urso 6; Colella G. 5,5 (29′ st Szatmari, sv) Gambuzza 5,5 Turone 6 Tinoco 5; Santarelli 7 Bonfardino 5,5 (29′ st Lorusso, sv) Minopoli 6 Loseto 6,5; Carbonaro 7 Balistreri 5. A Disp.: Sarao, Colella F., Thackray, Mele, Ceccarelli. All.: Geretto.
ARBITRO: Aureliano da Bologna
MARCATORI: 16′ pt Loseto (M), 41′ pt Grillo (V), 24′ st Grillo su rig (V) NOTE: Circa 1000 spettatori compresi un centinaio di ospiti; giornata calda e molto ventosa. Angoli 5 a 3 per il Monopoli. Rec.: pt 1′, st 5′. Ammoniti: Bonfardino (M), Colella (M), D’Urso (M).

VIBONESE-VIGOR LAMEZIA 0-0
VIBONESE: Amabile, Orefice, Ranellucci, Bianciardi, Sgambato, Pirrone, Ruscio, Di Mauro, Melis, Taua, Polito. All. Galfano
VIGOR LAMEZIA: Panìco, Ciminari, Marinelli, Cascone, Filippi, Ciotti, Lopetrone, Sergi, Riccobono, Sanso. All.: Pierini
ARBITRO: De Faveri di San Donà di Piave
NOTE: giornata nuvolosa e terreno di gioco in discrete condizioni. Recupero: 1’pt – 4’st.

Related posts