Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Cosenza, Galardo si prenota

Mercato: Cosenza, Galardo si prenota

Il centrocampista crotonese in un’intervista ha confessato: “Se il Crotone non va in B la società sa già come la penso”.

galardo_da_ilcrotonese.it

Il centrocampista Antonio Galardo (32)

C’è un presente, che impone massima concentrazione per raggiungere l’obiettivo promozione, e c’è un futuro, che impone progettazione. In tal senso la società si è già adoperata aumentando il capitale sociale (un milione di euro). Un primo passo per cercare di progettare e fare capire alla piazza e non solo che Cosenza fa sul serio. In Prima Divisione, però, ci si dovrà confrontare con compagini di spessore vogliose, anche loro, di ritornare tra i cadetti. Ecco che i silani devono necessariamente pensare ad allestire una rosa competitiva. Non è un mistero che Antonio Galardo (32) sia un obiettivo della società silana. Un centrocampista di elevato spessore tecnico ma che richiede anche un esborso di denaro importante (l’ingaggio si aggira intorno ai 200 mila euro). Cifra che il Cosenza si potrebbe permette, nella prossima stagione, con una società forte composta da imprenditori importanti (si sta lavorando in tal senso per far entrare in società forze fresche). Il fantasista crotonese, nei giorni scorsi, ha rilasciato un’intervista a calciopress dove, a precisa domanda (se oggi non esistesse il Crotone, con chi vorresti giocare?), ha risposto: In Calabria non posso non nominare il Cosenza“. E sempre Galardo interpellato su quello che sarà il suo futuro ha sottolineato. Sono sincero e ne ho parlato anche con la mia società. Se andremo in Serie B non avrò dubbi e rimarrò, altrimenti potrei anche accettare un’altra offerta“. Molto chiaro il discorso da parte di un giocatore che, già nel gennaio scorso, sembrava essere pronto a vestire la casacca rossoblù. (c.b.)

Related posts