Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto: in serie B il Cosenza batte anche la Salernitana

Continua spedita la marcia della Pallanuoto Cosenza nel campionato nazionale di serie B.

pallanuoto_cosenza_femminile

Pallanuoto Cosenza Femminile in azione

Le ragazze guidate dal tecnico Posterivo hanno dato un’ulteriore dimostrazione di forza nel match che le vedeva opposte alla Salernitana Nuoto, superando le avversarie con un perentorio 14-10. Un successo che permette alle rossoblù di consolidare il terzo posto in classifica e di guardare al prosieguo della stagione con ottimismo e fiducia. La gara contro le campane è durata praticamente solo tre tempi: sul punteggio di 14-7 per le padrone di casa, l’allenatore bruzio ha deciso di dare ampio spazio alle giovanissime del vivaio che hanno potuto così prendere confidenza con un campionato agonisticamente e tecnicamente molto combattuto e  confrontarsi con atlete di spessore. Tra le fila della formazione campana, infatti, tante erano le individualità importanti, anche se bisogna dire, per dovere di cronaca, che i pochi cambi a disposizione dell’allenatore ospite hanno avuto alla lunga un peso nella determinazione del risultato. Continua quindi la bella avventura del team cosentino e il merito di ciò va equamente diviso tra il tecnico Posterivo e il dirigente preposto Salvatore De Mari, senza per questo dimenticare la grande passione e il sostegno da parte dei genitori delle ragazze. Buono l’arbitraggio del signor Grandinetti, anche se il numero di espulsioni comminate durante la gara è apparso ai più eccessivo. Il tabellino:
COSENZA PALLANUOTO-SALERNITANA NUOTO 14-10 
(4-3; 6-3; 4-1; 0-3)
COSENZA PALLANUOTO: Manna – Citino – Gallo(3) – De Mari(2) – Zaffina – Gencarelli(3) – Conte – Nigro(2) – Occhiuto(1) – Santise – Di Vico(2) – Lorello(1) – Garofano. All. Sig. Posterivo
SALERNITANA NUOTO: Ferraiolo – De Mese(4) – Pinto(1) – Giordano – Russo(1) – Raviere – Civale – Raviere(4) – Sorrentino. All. Sig. Giuliani.

SERIE C. Il Cosenza Nuoto non stecca e si aggiudica, come ampiamente previsto, il match valido per la treza giornata del campionato di pallanuoto di serie C maschile contro il Flipper Nuoto per 18-4. Risultato mai in discussione, considerando l’evidente differenza di tasso tecnico tra le due formazioni, ma che è comunque servito a rinfrancare i rossoblù dopo la sconfitta patita nella giornata precedente contro il Pentathlon Bari. I ragazzi di Milardovic hanno da subito gettato in vasca tutta la grinta che era mancata nel match in Puglia e con grande determinazione hanno preso in mano le redini della partita. Da segnalare le prestazioni, oltre che dei veterani, dei 6 Under 17 a referto, che si sono molto ben comportati rimanendo in acqua per un minutaggio molto elevato.  (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it