Cosenza Calcio

Occhiuzzi: “Festeggeremo al San Vito la promozione in Prima Divisione”

Il “principe” ritorna sul penalty non concesso: “Decisione inspiegabile, era sacrosanto”. E sul rush finale non ha dubbi: “Abbiamo tre gare in casa e dovremo sfruttarle a dovere”.

occhiuzzi_in_sala_stampa

Il “principe” Roberto Occhiuzzi (29)

Trentacinque minuti di altissimo livello per Roberto Occhiuzzi (29), protagonista al “D’Alcontres” di un’ottima prestazione. Il principe, quest’oggi, ha sfiorato la rete del vantaggio e si è reso pericoloso in area di rigore avversaria in più di un’occasione. Compresa quella del rigore negato ai rossoblù. Proprio sull’episodio del penalty, non concesso, Occhiuzzi si è soffermato a fine gara: “E’ stata una decisione inspiegabile per diversi motivi. Il fallo era netto e non si discute. Ed inoltre ero lanciato a rete ed avevo già visto Mortelliti smarcato e pronto a battere a rete. Non vedo perché avrei dovuto simulare una caduta inutile. Non sono un cascatore e non mi piace recriminare ma oggi l’arbitro ha preso un grosso abbaglio”. E sulla sua prestazione: “Sono contento perché riesco a rendermi pericoloso ed a mettermi a servizio di un gruppo che ha dimostrato nuovamente la voglia di arrivare prima possibile all’obiettivo promozione”. A tal proposito, il principe, indica la strada da seguire per chiudere al più presto i giochi. “Abbiamo tutte le carte in regola per centrare subito questa promozione ed il grosso è già fatto. Ora ci restano 3 partite fra le mura amiche. E proprio con i nostri tifosi festeggeremo 3 vittorie e la promozione”. A tal proposito, il centrocampista, tiene a precisare: “I tifosi stanno facendo grossi sacrifici per seguirci ovunque. Oggi il nostro abbraccio, al termine della gara, non è stato caloroso come al solito ma non ce la sentivamo vista la scomparsa del dirigente dell’Igea, di far festa come in altre circostanze”. (f.p.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina