Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Il traguardo è ad un passo”

Toscano: “Il traguardo è ad un passo”

Il tecnico soddisfatto: “Quando la squadra gioca con questa concentrazione riusciamo sempre a far bene”. E sul prossimo match: “Vincere significherebbe dare una spallata decisiva alle inseguitrici”.  

mister_toscano_intervista_dopo_cosenza-gela

Il tecnico Mimmo Toscano (37)

E’ un punto che fa felice Mimmo Toscano (37) quello ottenuto oggi in terra siciliana. Il trainer dei lupi, a fine gara, ha elogiato la prova dei suoi. “Quando la squadra gioca con questa concentrazione è difficile che non centriamo il risultato. Non era facile venire qui e fare bene contro una squadra che in casa ha costruito le sue fortune e che sa chiudersi bene senza darti sbocchi di manovra interessanti. Noi abbiamo giocato per vincere e le occasioni non ci sono mancate ma, nonostante il pareggio, sono soddisfatto perché dopo la battuta d’arresto subita a Scafati i ragazzi hanno reagito bene. Inoltre, per l’ennesima volta, ci siamo trovati a giocare su un terreno quasi impraticabile ma con la grinta e la determinazione abbiamo sopperito all’impossibilità di esprimere al meglio quelle che sono le nostre caratteristiche”. C’è anche un pizzico di rammarico per un rigore non concesso ad Occhiuzzi. Toscano, però, non fa drammi: “Dal mio punto di vista il fallo era netto ed il rigore assolutamente da assegnare. L’arbitro ha valutato diversamente il fallo su Occhiuzzi e non è la prima occasione in cui veniamo penalizzati”. Il Cosenza chiude il ciclo di due trasferte con un solo punto ma, la classifica e la prestazione odierna, fanno ben sperare in vista del prossimo match contro l’Andria. Toscano ha già fissato gli obiettivi e non vuole sentire parlare di campionato da gestire. “La partita persa a Scafati ci ha dato la giusta grinta per fare bene ed oggi abbiamo avuto la dimostrazione che questo gruppo non molla mai. Ora aspettiamo l’Andria e vediamo il traguardo sempre più vicino. L’obiettivo primario resta la vittoria perché a parer mio, con i tre punti, potremmo dare una spallata decisiva alle inseguitrici. (f.p.)

Related posts