Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: sono diciassette gli squalificati della ventottesima giornata

Giudice sportivo: sono diciassette gli squalificati della ventottesima giornata

Il Cosenza, multato di mille euro per il comportamento dei suoi tifosi, perde Mortelliti per un turno. Catanzaro nei guai senza Gimmelli e Di Maio, il Gela perde Fernandez.

giancola_di_vastoIl giudice sportivo ha appiedato Francesco Mortelliti per una giornata di campionato e Mimmo Toscano, pertanto, dovrà rivoluzionare il proprio schema di gioco. Il fantasista messinese si portava dietro due ammonizioni da Portugruaro e il giallo di domenica scorsa ha fatto scattare automaticamente la squalifica. Tra gli altri sedici calciatori colpiti dai provvedimenti disciplinari, figurano Di Maio e Gimmelli del Catanzaro che lasciano così Provenza nei guai. L’Aversa Normanna è stata multata di 12mila euro per le ingiurie rivolte dai tesserati campani ad un coponente della terna. Ecco però tutti i provvedimenti di giornata:
AMMENDE SOCIETA’: 
€ 12.000,00
AVERSA NORMANNA S.R.L. perchè propri sostenitori, durante la gara, indirizzavano verso un assistente arbitrale reiterate frasi offensive, numerosi sputi, nonché bottiglie e monetine, senza colpire; perchè persona non identificata, ma riconducibile alla società, in quanto indossava una divisa sociale , introdottosi nel recinto di gioco afferrava per la divisa un assistente arbitrale rivolgendogli frasi offensive e minacciose; altri sostenitori intonavano cori offensivi verso l’istituzione calcistica, ed al termine della gara tentavano di sfondare un cancello di separazione fra gli spalti e l’area antistante gli spogliatoi, prontamente respinti dalle forze dell’ordine.
€ 2.000,00 ISOLA LIRI S.R.L. perchè propri sostenitori, più volte durante la gara, indirizzavano verso un assistente arbitrale numerosi sputi che lo raggiungevano in più parti del corpo.
€ 1.000,00 COSENZA CALCIO 1914 SRL perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco tre petardi ed accendevano un fumogeno nel proprio settore, senza conseguenze.

DIRIGENTI:
Inibizione fino a tutto il 21 APRILE 2009 al Signor MORETTI MARCO (MELFI S.R.L.) per comportamento reiteratamente irriguardoso verso un addetto federale, durante la gara.

CALCIATORI:
SQULIFICA DI DUE GIORNATE:
PAGANO MICHELE (AVERSA NORMANNA S.R.L.)
per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo, PANINI MANUEL (AVERSA NORMANNA S.R.L.) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale, D’AIELLO ROCCO (GELA CALCIO S.P.A.) per comportamento offensivo verso l’arbitro e COLELLA FRANCESCO (MONOPOLI S.R.L.) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale.
SQUALIFICA DI UNA GIORNATA: MASTRONICOLA ALESSANDRO (BARLETTA CALCIO S.R.L.) per condotta scorretta verso un avversario, LOCATELLI LUCA (PESCINA VALLEGIOVENCO SRL) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare, DALENO SAVINO (BARLETTA CALCIO S.R.L.), GABRIELI EMANUELE (MELFI S.R.L.), ALIZZI GIUSEPPE (IGEA VIRTUS BARCELLONASRL), SGARRA GIANLUCA (ANDRIA BAT S.R.L.), CRIMI MARCO (IGEA VIRTUS BARCELLONASRL), GRILLO SIMONE (VAL DI SANGRO S.R.L.), DI MAIO ROBERTO (CATANZARO S.P.A.), GIMMELLI ROBERTO (CATANZARO S.P.A.), MORTELLITI FRANCESCO (COSENZA CALCIO 1914 SRL), FERNANDEZ FARINA MARIANO ANTONIO (GELA CALCIO S.P.A.), LOPETRONE ANGELO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.).
 

Related posts