Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Andria: la moviola

Cosenza-Andria: la moviola

Ennesimo arbitraggio sotto la sufficienza. Negato ancora una volta un rigore (atterramento di Occhiuzzi). Di Simone, inspiegabilmente graziato, andava espulso nella ripresa.

05_-_il_rigore_su_occhiuzzi

Il fallo da rigore di De Simone su Occhiuzzi

La Mura di Nocera conferma quanto di brutto aveva fatto vedere in occasione di Cosenza-Monopoli. Uno dei peggiori arbitri in circolazione. Pronti via e nega l’ennesimo rigore per un atterramento in area di Occhiuzzi, complice il suo assistente Belmonte di Frosinone. E’ il 2′ quando il “principe” entra in contatto col capitano andriese Di Simone. La spinta del giocatore è evidente per tutti tranne che per la terna. Decisione incomprensibile, ma non è l’unica. Ammonisce senza una ragione apparente Polani e fischia a senso unico per tutta la gara. Tollera il gioco fallosissimo dei calciatori biancoazzurri soprattutto di Di Simone che, malgrado sia già stato ammonito, commette un fallaccio su Bernardi che lo ha appena infilato in velocità sgambettandolo platealmente. L’ineffabile La Mura concede solo la punizione al Cosenza. Grave, molto grave, la mancata espulsione di Di Simone. L’unica cosa buona di giornata la fa il guardalinee Dioletta che vede bene quando non assegna il gol al Cosenza nella ripresa. In questa circostanza il pallone non varca la linea di porta, o almeno non interamente. Troppo poco, però, per meritare una sufficienza. (Riccardo Tucci

Le pagelle della terza di Cosenza-Andria:
Arbitro LA MURA: voto 4
Guardalinee DIOLETTA: voto 5
Guardalinee BELMONTE: voto 4

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it