Cosenza Calcio

Anche Cosenza per l’Abruzzo. Striscioni di solidarietà per non dimenticare

Dalla tribuna B fino alla due curve. Il ricordo del terremoto al San Vito con il toccante minuto di silenzio e le lacrime dei tifosi.

minuto_di_raccolgimento

Il minuto di raccoglimento ieri al San Vito

Non dimenticare. Lo hanno chiesto gli abruzzesi e lo chiede tutta l’Italia. Il terremoto che ha devastato la provincia de L’Aquila non ha fermato il calcio. Si è andati avanti. Seppur giocando, però, c’è stato qualcuno che ha voluto ricordare quanto è accaduto. Come la Sud che ha esposto, ieri durante la gara contro l’Andria, diversi striscioni: “Tristezza e lutto in tutto il paese. Solidali col popolo abruzzese”; “06-04-2009. Cosenza piange!!!”; “Il terremoto ha scosso la vostra vita e la nostra coscienza. Solidarietà dagli ultrà Cosenza”; “La terra trema ma non ci divide. Uniti nel dolore. Uniti per l’Abruzzo”. E la Nord ha risposto con un “Uniti nel dolore del popolo degli Abruzzi”. Infine in tribuna B campeggiava uno striscione con su scritto “10.000 cuori per 10.000 abbracci. La tribuna B è vicina alla gente d’Abruzzo”. Una testimonianza di come anche qui il terremoto abbia scosso tutti. Toccante anche il minuto di silenzio. Un silenzio assordante. E c’è persino chi non è riuscito a trattenere le lacrime tra tifosi ma anche tra i giocatori. Ieri Cosenza era unita nel dolore a tutta l’Italia. Quanto accaduto in Abruzzo non deve e non può essere dimenticato (c.c.)

striscione_per_terremotati_1striscione_per_terremotati_2striscione_per_terremotati_4striscione_per_terremotatistriscione_per_terremoti_abruzzo_1striscione_tribuna_per_terremotati

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina