Tutte 728×90
Tutte 728×90

Basket C1 M – Isocasa Cosenza, imperativo vincere a Messina

Basket C1 M – Isocasa Cosenza, imperativo vincere a Messina

Dopo la pausa per le festività di Pasqua, i ragazzi di coach carbone tornano ad allenarsi
 
cbc_copiaIl quintetto bruzio si prepara per l’ultima trasferta della regoular season in programma per domenica prossima sul terreno dell’Amatori Basket Messina. L’obiettivo è tornare a casa con i due punti, così da poter iniziare gli oramai inevitabili play-out nella migliore posizione di classifica possibile. I ragazzi di coach Carbone, vogliono raggiungere quota 28 punti ed affiancarsi all’Acireale impegnato nella proibitiva trasferta di Potenza, sul campo della prima della classe. Per la trasferta in terra sicula, ritorna tra i disponibili Manu Gallo che ha scontato il turno di squalifica inflittogli dal giudice sportivo e che non gli ha consentito di giocare l’ultimo match casalingo contro l’Adrano. Migliorano le condizioni di Arigliano e Passacantilli, elementi fondamentali che dovranno recitare un ruolo da protagonisti nei play-out e condurre, l’Isocasa Cosenza, a raggiungere l’obiettivo salvezza prima possibile. Una stagione molto tribolata per la società del Presidente Coscarella, caratterizzata da molti infortuni e che, con un pizzico di determinazione e di fortuna in più, avrebbe potuto avere un finale diverso considerato i valori espressi da questo campionato dove, fatta eccezione per Potenza, Ragusa e Siracusa, tutte le squadre sono sembrate sullo stesso livello. In più di un’occasione, Pate e compagni, hanno dimostrato di potere giocare ad armi pari con tutti e, se non fosse stato per qualche calo di intensità nel corso di alcune partite, vedasi la penultima casalinga contro il Gela persa di un punto all’ultimo secondo, oggi l’Isocasa si starebbe preparando a disputare i play-off. Pertanto, l’impegno di società, tecnico e giocatori è quello di impegnarsi per raggiungere la salvezza; subito dopo si inizierà a costruire la squadra per la prossima stagione ponendo come basi le note positive, e non sono poche, registrate durante questo che è il primo anno della nuova società. Continua, dunque, senza tentennamenti il progetto dell’Isocasa Cosenza che, naturalmente, non può prescindere dal raggiungimento di una salvezza nella quale tutti credono e che è assolutamente alla portata di Carbone ed i suoi ragazzi.  (c.c.)

Related posts