Tutte 728×90
Tutte 728×90

Numeri: nel girone di ritorno c’è la sorpresa Melfi dietro il Cosenza

Numeri: nel girone di ritorno c’è la sorpresa Melfi dietro il Cosenza

La formazione di Palumbo è la sorpresa del 2009 con ventiquattro punti totalizzati. Crollo verticale di Vibonese e Monopoli, mediocre il cammino del Catanzaro.

azione_di_gioco_isolaliri-melfiLa truppa di Mimmo Toscano si è confermata una schiacciasassi anche nel girone di ritorno, magari non come in quello di andata conclusosi prima di Natale, ma Occhiuzzi e soci hanno ugualmente dimostrato di che pasta sono fatti. A fronte dei 37 punti conquistati al giro di boa, ne sono seguiti sinora altri 26 e ne basteranno soltanto altri sei per la matematica promozione dei lupi in Prima divisione. Chi ha fatto bene quanto il Cosenza è stato il Melfi, che nella speciale graduatoria che prende in considerazione soltanto le gare disputate nel 2009, si trova a due lunghezze dai sailani. I lucani hanno operato saggiamente sul  mercato rinforzando quei ruoli dove la formazione di mister Palumbo evidenziava carenze imbarazzanti e, una vittoria dopo l’altra, si sono tirati fuori dalla zona calda. Dopo queste due compagini, però, c’è un gradino altissimo. L’Andria, dopo la campagna acquisti faraonica portata a termine a gennaio, ha conquistato “solo” 18 punti che al momento non sono sufficienti a dormire sonni tranquilli in ottica playoff. Malissimo sono andati il Monopoli, l’Aversa Normanna, la Vigor Lamezia e soprattutto la Vibonese che non ha saputo fare di meglio che mettere in cassaforte appena 6 rosicati punti. Per la squadra di Galfano che respirava aria di alta classifica nel girone di andata, si prospetta un finale al cardiopalmo nei playout. Ecco però la tabella riassuntiva del rendimento di ogni singolo club a partire dal diciottesimo turno di campionato: 

SQUADRE

PUNTI

GOL FATTI

GOL SUBITI

COSENZA

26

17

4

MELFI

24

14

8

ANDRIA

18

10

9

CASSINO

17

14

9

BARLETTA

17

12

11

VAL DI SANGRO*

17

13

13

GELA*

16

12

13

CATANZARO

16

10

9

PESCINA*

16

13

12

NOICATTARO

16

8

7

IGEA VIRTUS

16

10

5

MANFREDONIA

15

10

12

SCAFATESE

15

12

15

ISOLA LIRI*

12

11

14

MONOPOLI

11

9

14

AVERSA NORMANNA

11

7

10

VIGOR LAMEZIA

10

9

17

VIBONESE

6

4

16

* una gara in meno

Related posts