Tutte 728×90
Tutte 728×90

L’ex De Rosa: “Il Cosenza è la squadra più forte. Proveremo a fermarla”

L’allenatore barese, da qualche settimana alla guida del Monopoli, ritrova la squadra con cui ha giocato e che ha allenato. “Sarà una grande emozione”.

gigi_de_rosa_foto_gazzettadelsud3

Per De Rosa domenica una gara speciale

Il prossimo ostacolo del Cosenza si chiama Gigi De Rosa (46). Per l’ex allenatore e centrocampista rossoblù si tratta della prima volta da “avversario”. Al tecnico barese è stata affidata la panchina del Monopoli all’indomani della sconfitta casalinga dei pugliesi contro la Scafatese (1-2) che è costata il posto al tecnico Geretto e al d.s. Manzari. Dopo la vittoria nell’esordio, sul campo della Vibonese, i biancoverdi incontreranno la capolista. A cosenzachannel.it mister De Rosa ha spiegato le sue sensazioni a tre giorni dal match del “Veneziani”. “Sarà una grande emozione. Per quanto riguarda la partita sarà un test probante – spiega il coach -. Incontreremo la prima della classe che ha dimostrato tutto il suo valore sin dall’inizio della stagione”. De Rosa conosce bene il Cosenza avendo commentato per ContoTv due incontri dei lupi, nelle trasferte contro Val di Sangro e Scafatese. “Trovare dei difetti in questa squadra è impossibile. Ha un potenziale tecnico al di sopra di tutte le altre formazioni e con un tecnico come Toscano ed una società ben organizzata non si poteva fare un campionato migliore”. I silani, orfani dell’ariete Polani squalificato per una giornata dal giudice sportivo, potrebbero impostare la partita su ritmi blandi per poi chiudere la pratica promozione contro il Cassino davanti il pubblico amico. “Non credo che il Cosenza farà sconti. Non li ha fatti a nessuno e non penso che inizierà domenica. Dovrà essere il Monopoli bravo a procurarsi gli spazi e le occasioni necessarie per mettere in difficoltà l’avversario”. Se tra gli ospiti, ci sarà un’assenza pesante, anche mister De Rosa ha i suoi grattacapi. Potrebbe non essere della partita il bomber Ceccarelli, che conta al suo attivo 14 reti. “Già domenica scorsa abbiamo dovuto fare a meno del nostro attaccante ma spero che entro pochi giorni possa ritornare ad allenarsi con il gruppo. Ho parlato con lo staff medico – continua De Rosa -. Speriamo di riaverlo già contro il Cosenza ma saranno le ultime ore prima del match a dirci se Ceccarelli potrà scendere in campo”. Dopo l’exploit del Razza, i pugliesi credono in qualche altra soddisfazione. “I ragazzi si stanno riprendendo psicologicamente. I tre punti di Vibo sono stati fondamentali. La squadra arrivava da un periodo nero dove in due mesi ha buttato alle ortiche tutto quello di buono che aveva fatto in precedenza”. Il contratto che Gigi d Rosa ha firmato con i pugliesi scade a giugno e il mister dovrà guadagnarsi la fiducia della società ottimizzando al massimo le ultime cinque partite della stagione. (Stefano Sicilia)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it