Tutte 728×90
Tutte 728×90

Battisti: “Spero di aver ripagato la fiducia del Cosenza”

Battisti: “Spero di aver ripagato la fiducia del Cosenza”

Il centrocampista: “Fino ad ora l’unica promozione l’ho conquistata col Sora contro il Catanzaro”. E poi una precisazione: “Non ho mai giocato in una piazza come questa”.

battisti-sala-stampa

Il mediano Raffaele Battisti (31)

Un campionato in C2 Raffaele Battisti (31) lo aveva già vinto qualche anno fa con il Sora. In quella occasione il centrocampista riuscì a centrare il salto di categoria tramite i playoff vincendo proprio al Ceravolo contro il Catanzaro. “Quella fu la mia prima ed unica promozione – dice  -. Questa con il Cosenza sarà la prima che raggiungerò direttamente. Di certo è una gran bella emozione”. Una soddisfazione che forse poteva godersi sin dal ritiro di Spoleto, ma che in realtà ha potuto abbracciare solo da gennaio. “Non ho alcun rimpianto per quello che è successo. Quando Mirabelli mi cercò l’estate scorsa io avevo già dato la mia parola al Gela. Poi, a gennaio, la stima del Cosenza verso di me era immutata e a quel punto non me la sono sentita più di rifiutare. Ringrazio squadra, società e pubblico per come sono stato accolto. La squadra, i compagni, lo staff tecnico e la tifoseria mi hanno fatto sin dalle prime ore sentire parte integrante del progetto. Spero di averli ringraziati al meglio con le mie prestazioni sul campo”. Tanti anni di carriera ma solo una promozione. Battisti spiega: “Per vincere i campionati c’è bisogno di tante componenti. Poi a dir il vero non ho mai giocato in grandissime piazze come Cosenza. Questo, forse, perchè ero senza procuratore (adesso chi cura i suoi interessi e Grimaldi, ndr), e le chiamate delle grandi squadre magari non arrivavano”. Prima di festeggiare, con la matematica in tasca, ci sono ancora cinque gare. A cominciare da Monopoli. “Andremo in Puglia a fare la nostra partita. Sarà importante riuscire a portare a casa un risultato positivo. Dobbiamo ancora fare punti, a partitre proprio da domenica” (Daniele Mari)

Related posts