Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Rosa: “Contro il Cosenza non potevamo fare di più”

De Rosa: “Contro il Cosenza non potevamo fare di più”

Il tecnico del Monopoli, ex della gara, si accontenta di un punto: “Incontravamo la capolista che finora ha dettato legge in questo campionato”. E poi precisa: “Al Cosenza sta stretta la Seconda Divisione”.

de_rosa_1

Il tecnico del Monopoli, Gigi De Rosa (46)

Per lui è stata una partita strana, anzi stranissima. Gigi De Rosa (46), questo pomeriggio, ha giocato contro il suo passato. Alla fine il pareggio accontenta tutti e permette al tecnico pugliese di non fare uno “sgarbo” alla squadra con cui ha condiviso tante gioie sia da giocatore che da allenatore. In sala stampa, nell’analizzare il pareggio, De Rosa precisa. “Giocavamo contro il Cosenza che finora ha dettato legge in questo campionato. Quando ho preso in mano il Monopoli la situazione era drammatica. La vittoria contro la Vibonese ci ha rinvigorito nella spirito. E la buona gara odierna è figlia della vittoria di sette giorni fa. Oggi il nostro obiettivo era fare un risultato positivo per dare continuità. Siamo stati attenti ai loro giocatori più forti perché sapevamo le individualità di spessore dei rossoblù”. Dal suo arrivo la squadra biancoverde ha conquistato punti pesanti verso la salvezza. Ora, a quattro gare dalla fine, la salvezza è più vicina. “Siamo consapevoli di dover affrontare altre battaglie. Per ora ne abbiamo vinta uno a Vibo. Dovremo continuare di questo passo”. Chiusura dedicata al Cosenza. “Ho seguito in diverse circostanze la squadra di Toscano. Merita ampiamente la promozione. E poi ad una città come Cosenza sta stretta la Seconda Divisione”. (Carlo Bilami)

Related posts