Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie C maschile. La Geki Paola va in serie B2

Serie C maschile. La Geki Paola va in serie B2
Con quattro giornate di anticipo sulla fine del campionato, la dominatrice del massimo torneo regionale maschile  mette il “sigillo” ufficiale.
Bello e combattuto  il derby fra Donnici e Cosenza

———————–
Nella giornata ventidue del campionato di serie C maschile arriva il primo verdetto ufficiale della stagione: la Ge.Ki. Paola viene promossa in B2 dalla matematica con quattro giornate di anticipo. La capolista espugna Bovalino con il punteggio di tre set a zero. Il ritornello dell’intera stagione, per la squadra di Marco Mari, è stato rappresentato proprio da questo punteggio, ripetutosi per ben ventuno volte sui ventidue incontri disputati ad oggi. Completata, così, la doppietta dei tirrenici che affiancano il trionfo del campipaola_johnny_serpaonato a quello anticipato una settimana prima nella prestigiosa Coppa Calabria. (nella foto, il libero della Geki, Johnny Serpa)
La diretta inseguitrice, il Cosenza, rischia molto sul campo di Donnici, dove vince in rimonta solo al quinto set. I padroni di casa si trasformano nel derby cosentino, sfoderando una prestazione di ottimo livello, guidati dal capitano Leo Bozzo, continuo punto di riferimento per tutta la gara.
Cambiamenti si registrano in merito alla terza posizione della classifica. A sorpresa, l’Asv Montalto vince sul campo della Volo Virtus. I cosentini portano la gara al quinto set ed ottengono una vittoria da due punti che vale doppio, vista la stagione poco brillante di Rota e soci.
La Volo Virtus, a sua volta, viene scavalcata dalla Radio Azzurra Belvedere, che non si lascia sfuggire il successo casalingo. La squadra tirrenica si impone per tre set a uno sulla Raffaele Lamezia, che conferma il pessimo ruolino stagionale esterno.
Con il Belvedere raggiunge quota 43 punti anche la Follis Pallavolo Laureana, che fa sua la gara interna con la Pallavolo Milani. I rendesi tengono alti i punteggi dei parziali, anche se non riescono a conquistare, malgrado la discreta prestazione, nessun set.
Staccata di quattro lunghezze (39 punti), si avvicina alla terza posizione la Golem Software Cinquefrondi, che passa facile a Paola, sponda Scuola Volley (0-3). I ragazzi di Perrotta sembrano già attendere la prossima stagione.
Come previsto il Victorya Volley non concede nulla, nella gara interna di Pellaro, alla “cenerentola” Crotone, piegata agevolmente in tre set. I reggini, arrivando a quota 39 punti, si candidano come quinta squadra ad ambire al terzo posto., per conquistare il quale, nelle restanti giornate, si preannuncia una bella lotta.
(Davide Cozza)

Related posts