Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: mano pesante del giudice sportivo sulla Vibonese

Berretti: mano pesante del giudice sportivo sulla Vibonese

La società del presidente Gurzillo dovrà pagare una multa di 2.500 euro. Caruso squalificato per tre giornate per un pugno ed un calcio.

logo_aiaGiornata di lavoro per il giudice sportivo che ha dovuto mettere mano ai numerosi fascicoli giunti in federazione. Mano pesante sulla Vibonese. La società del presidente Gurzillo è stata condannata a pagare 2.500 euro di multa per indebita presenza di persone non autorizzate che minacciavano l’arbitro costringendolo ad interrompere più volte il gioco. Ma non solo. Sembra che, al termine della gara, una persona non identificata recante indosso la tuta della società colpiva con due schiaffi un calciatore della squadra avversaria. Ragion per cui la società rossoblù è costretta a fare mea-culpa. In totale le squalifiche sono 12 secondo le deliberazioni che di seguito si riportano:
AMMENDA SOCIETA’:
€ 2.500,00 VIBONESE per indebita presenza,durante la gara, nel recinto di gioco, persone non autorizzate,ma riconducibili alla società,che minacciavano l’arbitro costringendolo ad interrompere più volte il gioco per diversi minuti per ripristinare la normalità; perché al termine della gara persona non identificata recante indosso la tuta della società Vibonese colpiva con due schiaffi un calciatore della squadra avversaria insultandolo, senza ulteriori conseguenze per il pronto intervento delle forze dell’ordine.
INIBIZIONE DIRIGENTI:
A svolgere ogni attività in seno alla FIGC fino a tutto il 30 GIUGNO 2009 al Signor PATANIA FRANCESCO (VIBONESE) perché indebitamente presente nel recinto di gioco, rivolgeva frasi minacciose ai calciatori della squadra avversaria ed all’arbitro, che era costretto, più volte, ad interrompere brevemente il gioco.
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:
CARUSO PAOLO (VIGOR LAMEZIA) per avere colpito con un pugno un avversario; mentre si allontanava dal terreno di gioco colpiva con un calcio un altro avversario.
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
MANNA LUIGI (PAGANESE) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
OTERI GIANLUCA (IGEA VIRTUS) perchè, quale portiere, giocava il pallone con le mani, fuori dalla propria area di rigore, privando con ciò l’avversario della chiara opportunità di segnare una rete.
CERBONE ADELIO (POTENZA) per atto di violenza verso un avversario in reazione.
BAGNATO NICOLA (VIBONESE) perché, quale portiere, giocava il pallone con le mani, fuori dalla propria area di rigore, privando con ciò l’avversario della chiara opportunità di segnare una rete.
TORCASIO FRANCESCO (VIGOR LAMEZIA) per aver bloccato un avversario privandolo con cio’ della chiara opportunità di segnare una rete.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE
DI LULLO PASQUALE (BENEVENTO)
RIGA MATTEO (CROTONE)
RIVECCHIO GIAMBATTISTA (GELA)
AMICO PASQUALE (PAGANESE)
GALASSO PIERPAOLO (SORRENTO)
CAVALIERI MATTIA (VIGOR LAMEZIA)

Related posts