Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuzzi o Danti? L’unica’incognita sta tutta sulla trequarti

Toscano non ha ancora deciso a chi affidare la maglia numero sette. Se giocherà il furetto, Mortelliti sarà dirottato sulla destra. Alle 11.30 venduti 3800 biglietti.

allenamento_rifinitura

Una fase della rifinitura odierna

Si è conclusa intorno alle 11 la classica rifinitura del sabato mattina con una settantina di curiosi appollaiati al di là della rete che delimita il campo di gioco. Sul fatto che non si respiri un’atmosfera frizzante in città si è già detto nei giorni scorsi, ma i tagliandi venduti iniziano nel frattempo a crescere. Si è toccata quota 3800 e la proiezione potrebbe indurre a credere che domani pomeriggio si assieperanno in diecimila sugli spalti. Pochi, considerato che contro il Bacoli erano almeno 15000. Fatto sta che la truppa rossoblù è concentrata come non mai su quella che potrebbe essere la partita più importante dell’anno e regalare finalmente a Polani e soci l’accesso in Prima Divisione. Davanti al portiere meno battuto d’Italia, giostreranno Bernardi, Moschella, Braca e Musacco con Parisi e Morelli in panchina. De Rose e Battisti comporanno la diga di centrocampo, probabilmente la migliore del torneo. Sulla trequarti, invece, c’è ancora un dubbio che attanaglia il tecnico reggino. Scontato l’utilizzo di Catania e Mortelliti, resta da definire a chi affidare la maglia numero sette. Se la scelta dovesse ricadere su Occhiuzzi, il principe agirebbe sulla fascia di competenza, mentre se ai nastri di partenza dovesse presentarsi il furetto di San Giovanni in Fiore, allora toccherebbe a Mortelliti fare su e giù sulla destra. A Polani il compito di scardinare la retroguardia avversaria orfana di Paschetta. Tutto l’organico è stato convocato. (c.c.)
La probabile formazione:
COSENZA (4-2-3-1):
Ambrosi, Bernardi, Moschella, Braca, Musacco, De Rose, Battisti, Mortelliti, Danti, Catania, Polani. A disp: Guizzetti, Morelli, Parisi, Profeta, Occhiuzzi, Ramora, Galantucci. All. Toscano 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it