Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ambrosi: “Il risultato del Gela ci ha ingannato”

Ambrosi: “Il risultato del Gela ci ha ingannato”

Il portierone di Fiuggi sottolinea: “Il nostro obiettivo resta solo quello di vincere il campionato, il resto non conta”.

cosenza-cassino_14

L’estremo difensore Stefano Ambrosi (34)

Stefano Ambrosi (34) ha incassato il gol numero tredici in campionato (uno è stato subito da Guizzetti ad Atessa) ed è visibilmente amareggiato per il fatto di non essere riuscito a mantenere imbattuta la porta della capolista. Nonostante la rete di Morello, la sua prestazione è stata più che sufficiente ed ha salvato in altre occasioni il risultato. “Dopo aver subito lo svantaggio, è come se fossimo andati in tilt. Non rispondevamo più a quelle che erano le indicazioni della vigilia e tutto è diventato terribilmente più complicato. Diciamo che abbiamo accusato il colpo”. Al momento della notizia del vantaggio del Noicattaro, il pubblico del San Vito è esploso in un boato assordante. “Abbiamo captato che succedeva qualcosa nel match del Gela e forse questo ci ha fatto adagiare. Sfortunatamente il Cassino di questi tempi è la squadra più rognosa da affrontare. Abbiamo perso, pazienza, ma può capitare”. Il portiere poi passa ad un’analisi tattica della gara: “Abbiamo iniziato discretamente, poi ci siamo scoperti nel secondo tempo e siamo stati puniti dopo aver lasciato troppo spazio ai nostri avversari”. Battuta finale dedicata ai tifosi: “Mi dispiace tantissimo per loro, ma vedremo di chiudere subito il discorso promozione. Meglio se a Catanzaro”.  (c.c.)

Related posts