Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Cassino: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Cosenza-Cassino: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

I biancoblù hanno un buon ruolino di marcia lontano dalle mura amiche, mentre stentano davanti ai propri tifosi. In trasferta solo una sconfitta.

sscassino1

Il Cassino esulta dopo un gol

Osso duro per il Cosenza di Mimmo Toscano quello di oggi pomeriggio. Il Cassino di Patania, subentrato a Grossi all’undicesima giornata, si è distinto nel torneo di Seconda Divisione per essere una squadra dal buon rendimento esterno. In trasferta, infatti, i biancoblù hanno conquistato 4 vittorie, 10 pareggi ed una sola sconfitta. Tra le mura amiche, invece, 5 successi a fronte di 6 gare nulle e 4 perse. Il potenziale offensivo dei laziali parla da sè con 35 gol fatti, due in meno dei lupi. Soprattutto nelle prime giornate di campionato, il Cassino si distinse per essere una macchina da gol, poi inceppatasi con il procedere del torneo. Il calciatore ad aver realizzato il maggior numero di gol, 8 per l’esattezza, è Cunzi, una mezzapunta molta rapida che  all’occorrenza può giostrare anche da esterno. Oggi però non sarà del match. Patania non avrà a dsposizione neanche Paschetta infortunato, motivo questo che costringerà il tecnico ad inserire Di Nunzio e Guzzo come marcatori centrali. Come esterni bassi dovrebbero agire Bianchi e Martinelli, mentre da ala giostreranno Vianello e Casoli. Coppia d’attacco formata da Morello e Mezgour.  (c.c.)
La probabile formazione:

CASSINO (4-4-2): Mennella; Bianchi, Di Nunzio, Guzzo, Martinelli; Vianello, Giannone, Mlinaro, Casoli; Mezgour, Morello. A disp.: Romano, Pepe, Lepre, Mucciarelli,
Giannusa, Gemmiti, Leccese. All.: Patania.

Related posts