Tutte 728×90
Tutte 728×90

Paletta: “Scrivetelo: a Catanzaro vittoria e promozione”

Paletta: “Scrivetelo: a Catanzaro vittoria e promozione”

Il presidente rammaricato: “Ci dispiace per i tifosi”. Poi precisa: “Sarà ancora più bello festeggiare al Ceravolo”. E sul Cassino: “Hanno giocato la gara della vita ma non andranno ai play-off”.

11_-_anche_il_patron_paletta_e_il_dg_mirabelli_in_tribuna

Il patron Paletta e il dg Mirabelli

E’ deluso. Si aspettava di stappare qualche bottiglia di spumante e festeggiare sotto la Sud quasi fosse un calciatore. Invece, il patron Damiano Paletta (58) deve rinviare l’appuntamento di sette giorni. Il rammarico è tanto. “Si, soprattutto per i tifosi che come noi non aspettavano altro che festeggiare questa meritata promozione”. Sulla sconfitta odierna il commento è chiaro. “Abbiamo sciupato delle buone occasioni. Poi, nella ripresa subito il gol si è fatto tutto più difficile. Il Cassino ha giocato la partita della vita, ma francamente credo che ai playoff andranno Andria e Pescina”. Tifosi che a fine gara, però, hanno pronosticato una vittoria con promozione nel derby. “Ho sentito il coro a fine partita. La penso come loro. Scrivetelo pure: a Catanzaro vittoria e promozione. Tanta gente voleva festeggiare al Ceravolo. Ragion per cui ufficializzeremo la Prima Divisione tra sette giorni. Posso assicurarlo. Questa squadra, da due anni a questa parte, non sbaglia mai due partite di seguito”. Ed ha ragione il presidente. Nella gestione Toscano, dopo ogni sconfitta, il Cosenza ha saputo sempre rialzarsi. Paletta poi precisa. “Mi preme sottolineare che il campionato è chiuso ormai da diverso tempo. La festa e solo rimandata”. E in ottica derby sottolinea. “Sentiremo la mancanza dei nostri splendidi tifosi ma sono convinto che vinceremo per loro. E poi al nostro ritorno sono sicuro che ad aspettarci ci sarà una moltitudine di gente”. (p.b.)

Related posts