Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ciclismo: iniziato il Giro Antichi Sapori

Ciclismo: iniziato il Giro Antichi Sapori

Ha avuto inizio domenica 26 aprile a Mormanno la prima tappa della seconda edizione del Giro Antichi Sapori organizzato dalla Lega Ciclismo UISP di Cosenza.

mormanno_2Sei le prove in calendario con tanto di classifica di tappa, classifica finale, ricchissimo montepremi conclusivo e un ampio spazio dedicato nel sito web della Lega Ciclismo dove poter trovare tutte le informazioni utili. Massiccio del Pollino, Presila Cosentina, Appennino Calabrese, Altopiano Silano e Riviera dei Cedri le parti del territorio interessate dal circuito. Si ripropone così un progetto che presenta un ciclismo diverso, meno esasperato e, forse, più divertente dove parole quali  sport e aggregazione assumono un significato concreto e facilmente identificabile. Non potevano certo mancare le novità rispetto alla passata edizione, prima fra tutte la distribuzione delle prove lungo tutto l’arco della stagione da aprile a settembre (in pratica, una prova al mese), una maglia ricordo che verrà consegnata a tutti coloro i quali prenderanno parte ad almeno quattro delle sei prove e l’assistenza meccanica in ogni tappa. Garantita, come per la passata edizione, la fruizione di paesaggi suggestivi ed esclusivi che solo il nostro territorio sa regalare, la degustazione dei prodotti tipici e la riscoperta di borghi e tipicità dal valore inestimabile. La prima tappa, organizzata a Mormanno in collaborazione con l’ASD Ciclistica Castrovillari e fortemente voluta dall’amministrazione comunale, ha visto la partecipazione di 73 ciclisti provenienti da tutta la provincia. Il percorso, a carattere non competitivo ma a marcia libera, ha attraversato l’incantevole paesaggio del Parco Nazionale del Pollino, la più estesa area protetta d’ Europa a cavallo delle province di Cosenza e Potenza. A farla da padrone, come era lecito attendersi, le salite ed il dislivello impegnativo: ben 1300 i metri di ascensione distribuiti lungo un percorso di poco superiore ai 70 Km, che ha ricalcato la tratta della vecchia SS19 delle Calabrie che da Napoli porta a Reggio Calabria. I tratti maggiormente impegnativi sono stati quelli iniziali che hanno visto il gruppo affrontare (ognuno con le proprie forze) le salite che conducono a Rotonda e Viggianello dove fatica e sudore hanno trovato ristoro nei dolci e nelle bevande di produzione artigianale messi a disposizione dei ciclisti. Ritornati indietro in direzione Laino Castello, il gruppo si è portato nuovamente a Mormanno. Non sono mancati gli spunti atletici di chi ha saputo cogliere l’occasione per cimentarsi in un percorso particolarmente allenante dal punto di vista atletico. Ad aggiudicarsi la tappa la corazzata Bici Sprint di Sangineto, la squadra vincitrice della passata edizione, che guidata magistralmente dal Presidente Iunti ha saputo con esperienza e tattica di livello superiori mettere in riga tutte le 10 squadre presenti. A sfiorare la vittoria è stata un out sider, l’ASD Amici in Bici di San Pietro in Guarano che, presentatasi a ranghi compatti, non è riuscita a portare all’arrivo entro il tempo massimo previsto tutti i suoi effettivi e si è vista così sfuggire di mano una vittoria inaspettata e si è dovuta accontentare della seconda piazza. A chiudere il podio i padroni di casa, la Ciclistica Castrovillari di “Capitan Campilongo”, che ha saputo sfruttare la tappa casalinga per collocarsi nelle parti alte della classifica. Ottimo il quarto posto della Ciclone di Belvedere Marittimo dove il presidente Gaglianone ha dimostrato di saper compattare i ranghi della propria formazione come pochi altri. Alla fine della tappa, ricchissime premiazione in prodotti tipici per le prime sette ASD classificate e pranzo offerto presso il ristorante Chiarello a Mormanno dove il vino e l’allegria hanno sancito il successo di una manifestazione tra le più belle viste sin’ora. Un ringraziamento particolare a tutta l’amministrazione di Mormanno ed in particolare all’assessore allo sport e turismo Gerardo Zaccaria. Appuntamento a domenica 24 maggio a Castiglione Cosentino quando, sui saliscendi della presila cosentina, si disputerà la seconda tappa del Giro Antichi Sapori.
Classifica di tappa:
1 BICISPRINT 16
2 AMICI IN BICI 14
3 CICLISTICA CASTROVILLARI 11
4 CICLONE 11
5 FREE BIKERS 6
6 CICLISTICA LUZZESE 6
7 ARMANDO GATTO 3
8 GIRANDANDO – COSENZA 2
9 CASTELLUCCESE 1,2
10 UISP – COSENZA 1

Related posts