Tutte 728×90
Tutte 728×90

Numeri: dopo un anno il Cosenza sconfitto al San Vito

Era dal 15 marzo del 2008 che i silani non perdevano fra le mura amiche. Da allora solo risultati positivi. Intanto, per la matematica promozione mancano 2 punti.

23_-_polani_di_testa

San Vito espugnato dopo 13 mesi

Tredici mesi e undici giorni. Tanto è passato dall’ultima sconfitta al San Vito. Dopo tredici vittorie e quattro pareggi il Cosenza deve arrendersi al Cassino. Era dal 15 marzo del 2008 che i silani non perdevano tra le mura amiche. Esattamente da un 2-4 contro la Nocerina. Un anno e un mese dopo è toccato al Cassino espugnare il San Vito. Salgono così a cinque le sconfitte della squadra di Toscano in questo campionato (Gela, Noicattaro, Scafatese, Val di Sangro, Cassino) e tutto per 1-0. Per la terza volta in questa stagione il Cosenza non è riuscito a segnare davanti ai propri tifosi (in precedenza era accaduto contro Catanzaro e Isola Liri). Con la sconfitta di ieri Toscano non potrà, almeno per questa stagione, raggiungere Nedo Sonetti nella speciale classifica degli “allenatori meno battuti” nella storia del Cosenza calcio. Per quanto riguarda la matematica promozione mancano all’appello due punti. Domenica il Cosenza sarà impegnato nel derby a Catanzaro, mentre il Gela se la vedrà in casa contro il fanalino di coda Vigor Lamezia. Silani promossi in Prima Divisione se vincono o se pareggiano e il Gela non vince. (p.b.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it