Tutte 728×90
Tutte 728×90

Catanzaro-Cosenza: la Prefettura, “Non ci sarà nessuna diretta in chiaro”

Catanzaro-Cosenza: la Prefettura, “Non ci sarà nessuna diretta in chiaro”

Un comunicato pone fine alla polemica: “I diritti sono stati assegnati a Conto Tv che trasmetterà regolarmente su piattaforma pay x view”.  

battimani_curva_sud

Per i tifosi sarà un derby “a pagamento”

Il prefetto di Cosenza, Melchiorre Fallica, è intervenuto in merito alla possibilità di consentire la diretta in chiaro del derby in programma domenica prossima. Fallica ha ricordato che per la gara non è prevista la trasmissione in diretta televisiva in chiaro in quanto i diritti televisivi sono stati aggiudicati all’emittente Conto Tv che trasmette sul satellite in modalità pay per view, al termine di una regolare gara. “La gara – ha riferito la Prefettura – si è resa necessaria in quanto la Rai, nell’ambito di un rapporto negoziale che consente all’emittente pubblica di trasmettere, in chiaro ed in esclusiva, 40 partite del campionato di Lega Pro, non ha operato tale scelta per Catanzaro-Cosenza, contrariamente a quanto avvenuto per l’incontro di andata”. Una decisione che era nell’aria e che cosenzachannel.it aveva preannunicato nei giorni scorsi. Non ci sarà neppure la possibilità di allestire un maxischermo. Insomma, i tifosi dovranno mettersi l’anima in pace e mettere mano al portafogli. Intanto, il prefetto di Catanzaro, Sandro Calvosa, recependo le decisioni del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Cams) e su proposta del questore Arturo De Felice, ha disposto che la gara di seconda divisione Lega Pro Catanzaro-Cosenza, in programma domenica, si disputi senza la presenza di tifosi cosentini. E questa, sinceramente, non è che sia una grossa novità. Il Prefetto ha inoltre disposto che la vendita dei biglietti sia effettuata solo ai residenti nella provincia di Catanzaro e l’incedibilità dei tagliandi stessi. (er.pa.)

Related posts