Tutte 728×90
Tutte 728×90

Catanzaro-Cosenza: la vigilia del derby

Catanzaro-Cosenza: la vigilia del derby

Prevista questa mattina la conferenza stampa di Toscano. A Catanzaro sale l’attesa. Provenza: “Il Cosenza ha dimostrato continuità”. E domani i silani potrebbero chiudere i discorsi promozione. 

mister_toscano_con_il_fischietto

Il tecnico silano Mimmo Toscano (37)

Poco più di ventiquattro ore e sarà derby. Non uno qualsiasi ma Catanzaro-Cosenza, vale a dire uno dei trenta derby tra i più sentiti d’Europa. Una sfida orfana dei tifosi cosentini costretti a disertare la trasferta per la chiusura del settore ospiti. Una vigilia in cui, i due allenatori, rifletteranno su quella che sarà la formazione che scenderà domani in campo. Il tecnico dei silani, Mimmo Toscano (37), terrà in mattinata la conferenza stampa che precede di ventiquattro ore il match. Pochi i dubbi dell’allenatore reggino che sembra orientato a buttare nella mischia capitan Parisi e tutti quei cosentini che questa sfida la sentono in maniera particolare. Da parte sua Nicola Provenza (48), che nei giorni scorsi è ritornato a parlare del derby, ha delle scelte obbligate. Senza Caputo (infortunato) spazio in avanti al duo Montella-Iannelli. “Bisogna sopperire alla mancanza di Caputo – ha sottolineato Provenza – con l’impegno che una sfida del genere richiede”. E ritornando a parlare del Cosenza, a differenza delle stilettate lanciate ad inizio settimana, sposta il tiro. “I silani hanno avuto il merito di dare continuità ai propri risultati. E questo è un aspetto che, alla fine dei conti, ha permesso al Cosenza di rallentare nelle ultime giornate senza però perdere quel congruo distacco che consente ai rossoblu di assaporare la promozione”. (c.c.)

Related posts