Tutte 728×90
Tutte 728×90

Catanzaro-Cosenza: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Catanzaro-Cosenza: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Out Caputo, Provenza lancia dal primo minuto l’attaccante Montella. Ciano-Armenise e Mangiacasale-Corapi i dubbi del tecnico giallorosso. Fa notizia l’esclusione di Zaminga.

mancinelli_in_uscita_su_danti

Un’azione del derby di andata al San Vito

Ancore poche ore e sarà derby di Calabria. Domani pomeriggio il Cosenza di Mimmo Toscano (37)affronterà allo stadio “Ceravolo” il Catanzaro allenato da Nicola Provenza (48). La formazione giallorossa ha conquistato in campionato 52 punti (frutto di 13 vittorie, 13 pareggi e 5 sconfitte) realizzando 35 reti e subendone 23. Davanti al proprio pubblico Mancinelli e compagni hanno totalizzato 30 punti collezionando 8 vittorie, 6 pareggi ed una sola sconfitta (incassata nell’ultima gara disputata al “Ceravolo” contro il Melfi) mettendo la palla in fondo al sacco 20 volte e dovendola raccogliere in 10 circostanze. Mister Provenza ama schierare la sua squadra con il classico 4-4-2. Coppia d’attacco preferita, quella formata da Montella e Caputo. Proprio quest’ultimo, però, non sarà della gara perché in settimana ha subito un intervento e resterà fermo almeno per un mese. Al suo posto rientrerà proprio Montella dopo un infortunio che lo ha costretto a stare lontano dai campi per diverso tempo. La punta farà coppia in avanti con Iannelli. Il capocannoniere della squadra risulta essere proprio l’assente Max Caputo che ha realizzato 13 reti, subito dopo ci sono Montella e Iannelli rispettivamente con 7 e 5 reti all’attivo. I calciatori più cattivi risultano essere il difensore Armenise e l’attaccante Caputo che si visti sventolare il cartellino rosso sotto gli occhi in una circostanza. Ma ritornando alla gara di domani sono due i dubbi del tecnico Provenza: Ciano-Armenise e Mangiacasale-Corapi. Da segnalare infine l’incredibile decisione di Provenza di lascia a casa Zaminga (non convocato). Una decisione che, nell’ambiente giallorosso, ha lasciato più di una perplessità. Al suo posto spazio all’ex rendese Benincasa. Due i dubbi del tecnico Provenza: Ciano-Armenise e Mangiacasale-Corapi. L’arbitro della gara, infine, sarà il sig. Nasca di Bari. Il fischietto pugliese in questa stagione non ha mai incrociato i giallorossi, mentre vanta un precedente con il Cosenza che risale alla 25esima giornata di campionato quando i rossoblù vinsero sul campo dell’Aversa Normanna per 2-0. Questa la probabile formazione del Catanzaro (4-4-2): Mancinelli; Montella F., Gimmelli, Di Maio, Benincasa, Armenise, Mangiacasale, Berardi, Iannelli, Montella A., Tomi. In panchina: Parisi, Ciano, Di Meglio, Bruno, Frisenda, Corapi, Falomi. All Provenza. (Antonello Greco) 

Related posts