Tutte 728×90
Tutte 728×90

Polani: “Non è bastato mettercela tutta”

Polani: “Non è bastato mettercela tutta”

L’attaccante: “Il derby è una gara particolare. Vincerlo avrebbe arricchito la nostra stagione. Pazienza, festeggeremo al San Vito la promozione”.

polani4Nel primo tempo di testa, nell’unica occasione cha ha avuto, poteva fare davvero male al Catanzaro. Alla fine la palla è finita tranquilla nelle mani di Mancinelli. Per Enrico Polani (28) è stato un derby di sacrificio. Pochissimi i palloni giocabili dal centravanti rossoblù che, a fine gara, spiega. “Il derby è una gara particolare in cui la pressione dell’ambiente si sente molto e non è facile giocare. Noi siamo venuti a Catanzaro con la consapevolezza di avere due risultati su tre, mentre loro dovevano fare qualcosa in più per vincere”. L’attaccante silano spiega così il pareggio del Ceravolo: “Nel primo tempo è stata una partita bellissima. Nei primi venti minuti loro hanno colpito due traverse e noi siamo andati vicini al gol con le nostre ripartenze. In partite del genere poi è normale che sul finale si tirino un po’ i remi in barca per cercare di non perdere e anche lo spettacolo ne risente. Penso che nella ripresa sia stata una gara equilibrata”. Certo però che lì davanti Polani è sembrato un po’ poco assistito dai compagni. Ma l’attaccante non è così convinto: “Il problema è stato che loro abbassavano di molto i due centrali di centrocampo e allora io ero un po’ imbrigliato. Ho provato anche ad andarmi a prendere il pallone sulla trequarti per cercare di aprire gli spazi, però non siamo stati bravissimi a sfruttarli”. Un punto che rimanda la festa a domenica prossima: “Vincere e chiudere il discorso qui a Catanzaro avrebbe dato un valore aggiunto a questo campionato. Sarebbe stato bellissimo. Ce l’abbiamo messa tutta, ma non è bastata. Adesso sotto col Melfi perchè domenica abbiamo tanta ma tanta voglia di festeggiare con i nostri tifosi al San Vito”. (D.M.)

Related posts