Tutte 728×90
Tutte 728×90

Di Marzio: “Cosenza, meriti la promozione”

Di Marzio: “Cosenza, meriti la promozione”

L’ex allenatore sul derby: “La gara dei silani è stata improntata sull’accortezza. Del resto la squadra di Toscano non aveva necessità di forzare”.

gianni_di_marzio_foto_rosito

L’ex Gianni Di Marzio foto rosito

Un ex di lusso per il derby di Calabria: Gianni Di Marzio. Allenatore del Catanzaro prima (con cui ha conquistato la serie A) e del Cosenza poi (con cui ha conquistato la serie B). Ieri Di Marzio era al “Ceravolo” in veste di commentatore televisivo. L’attuale manager della società inglese dei Queen’s Park Rangers, del patron Briatore, a fine gara ha detto la sua sul derby di Calabria. “Ho visto – dice Di Marzio dalle colonne di Gazzetta del Sud – un buon Catanzaro. Il neo della squadra giallorossa? Mi viene da dire la difesa. Positiva invece la prova fornita dal reparto avanzato sebbene sia stato sfortunato nelle due-tre occasioni non finalizzate perché due palloni hanno toccato la traversa, mentre in un’altra occasione è stato bravo il portiere del Cosenza a bloccare quel pallone sulla linea”. Dalle note positive e negative del Catanzaro a quelle sul Cosenza. “Reputo la squadra di Toscano una formazione solida che merita la promozione. Ha mantenuto un percorso lineare all’insegna della continuità. E quanto alla prestazione al “Ceravolo” la ritengo caratterizzata dall’intelligenza tattica improntata sull’accortezza, visto che il Cosenza non aveva necessità di forzare. Ed allora ha fatto bene a gestire la partita anche se una sconfitta non avrebbe inciso su un traguardo ormai vicinissimo”. (c.c.)

Related posts