Cosenza Calcio

Il punto sui tre gironi di LP2

Oltre al Cosenza non vincono neanche Figline e Viareggio. Nel girone B c’è a segnalare il roboante 4-4 tra Celano e Prato.  
 

alessandr_in_azione

Il Varese, capolista del girone A, in azione

Non c’è che dire, il finale di stagione ha dato alla testa a chi conduce da quasi un campionato intero i rispettivi tornei d’appartenenza. Il Cosenza non riesce a sbancare il “Ceravolo”, ma porta a casa un punto preziosissimo che gli permetterà di stappare la bottiglia di spumante domenica prossima al “San Vito” contro il Melfi. I rossoblù nella speciale graduatoria che mette a confronto tutte le squadre della LP2, sono saliti a quota 65 ed hanno quattro punti in più del Figline (girone B) che ha impattato 1-1 contro il fanalino di coda Carpenedolo. A 57 punti, il Varese (A), anche i biancorossi hanno sbattuto contro il muro dell’ultima, sono stati raggiunti dal Gela, vittorioso sulla Vigor Lamezia per 3-1. Per quanto concerne i migliori attacchi, c’è da registrare un grosso balzo in avanti da parte del Celano (B) che ha pareggiato 4-4 contro il Prato. Il roboante risultato, ha portato la formazione abruzzese ad una sola marcatura dal Varese, salito a 49. Il gradino più basso del podio è condiviso da ben quattro squadre: Prato, Bassano, Gela e Montichiari hanno bucato le porte avversarie in 41 occasioni. Il Cosenza non ha rivali per quanto concerne le reti subiti. Con un passivo di soli 14 segnature, si appresta a diventare la retroguardia meno battuta d’Italia. Alle sue spalle c’è il Giulianova (B) fermo a 21, poi il Figline a 22.  (Luigi Brasi)

 

 

CLASSIFICA GENERALE

PUNTI

COSENZA

65

FIGLINE

61

VARESE

57

GELA

57

ALESSANDRIA

55

COMO

54

PRATO

54

VIAREGGIO

54

 

MIGLIORE ATTACCO

GOL

VARESE

49

CELANO

48

MONTICHIARI

41

PRATO

41

BASSANO

41

GELA

41

 

MIGLIORE DIFESA

GOL

COSENZA

14

GIULIANOVA

21

FIGLINE

22

GELA

23

CATANZARO

23

IGEA VIRTUS

24

ALESSANDRIA

24

 

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina