Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bernardi: “Cosenza, non fare scherzi”

Dichiarazione d’amore del terzino: “Voglio giocare e vincere con questa maglia fino alla serie B”. E sulla gara di domenica: “Spero ci sia lo stesso pubblico di un anno fa”.

bernardi_in_azione

Il terzino Alessandro Bernardi (22)

La doppietta dello scorso anno è entrata con gran merito nella storia calcistica cosentina. Alex Bernardi (22) è stato l’eroe della gara col Bacoli che sancì, un anno fa, l’uscita dall’inferno del dilettantismo. Con l’arrivo di Catania quest’anno è stato spostato da Toscano sulla linea dei difensori e domenica nel derby ha dimostrato di essersi calato alla grande nel ruolo. Alla prima occasione sotto porta Montella, a mezzo metro dalla linea, è riuscito a sbagliare colpendo la traversa. Tutto merito proprio di Bernardi che da dietro è riuscito con mestiere ad evitare il peggio. “Lì non avevo scelta – confessa il terzino -. Ho provato a contenerlo e per fortuna sono riuscito a sbilancialo”. Un derby in cui Bernardi sembrava partito alla grande. “Si, ad inizio partita ho cercato di spingere, poi piano piano il ritmo è calato. Ora, però, pensiamo al Melfi”. Già il Melfi, che arriva al San Vito affamato di punti. “Purtroppo loro non sono ancora salvi. Verranno qui per provare a fare risultato. Ma noi non possiamo più giocare brutti scherzi al nostro pubblico, che già ha sofferto troppo per la sconfitta contro il Cassino. Spero che ci sia la stessa gente di un anno fa contro il Bacoli”. Rispetto alla stagione scorsa sembra esserci meno entusiasmo. Non per Toscano e i suoi ragazzi.  “Siamo concentrati. Nello spogliatoio c’è la stessa attesa. Si respira un’aria davvero speciale”. Dovesse arrivare la promozione il Cosenza e Bernardi la festeggeranno per la seconda volta consecutiva. “Questa per me è una grande soddisfazione – conclude il terzino -. E’ un altro passo verso il mio sogno che è quello di poter arrivare fino alla serie B con questa maglia”. (Daniele Mari)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it