Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ore 16:47 il Cosenza è in Prima Divisione. Col Melfi finisce 1-1

Ore 16:47 il Cosenza è in Prima Divisione. Col Melfi finisce 1-1

Apoteosi al San Vito per 15.000 persone. Al triplicio fischio si scatena la festa. Caroselli per la città. Tifosi che stazionano a piazza Fera. Alle 19 si ritroveranno tutti a piazza Prefettura.

toscano_e_gaetano_fanno_festa

Toscano riceve l’abbraccio dei 15.000

Il capolavoro è compiuto, il Cosenza Clacio torna nel calcio che conta dopo un influente 1-1 contro il  Melfi. Quello che conta è che il progetto si sia concluso nel migliore dei modi e che una provincia intera sia tornata in alto dopo anni di inferno. Applausi per tutti i protagonisti che cosenzachannel inizierà  a sentirà da tra poco. Nel frattempo scoppia la festa in città e al San Vito.  CRONACA. La gara inizia con la sud che ricorda nome per nome i diffidati e la squadra a fare il giro di campo. Clima surreale e bellissimo. Al 4′ Danti trova un corridoio per Polani che  entra in area di rigore, ma si fa fermare da Rizzo prima del tiro. Al 10′ Mortelliti conclude in malomodo di sinistro, mentre due minuti dopo un colpo di testa di Braca sugli sviluppi di un corner termina alto. All’14’ progressione di Polani che costringe Russo alla deviazione in corner. Al 25′ Polani, ancora lui, prende la traversa. Al 32′ i lupi passano: Danti serve in profondità Polani che questa volta evita il fuorigioco e deposita la palla alle spalle di Russo. Sugli spalti parte la ola. La prima frazione di gioco si conclude senza alcun minuto di recupero. SECONDO TEMPO. Toscano e Palumbo non effettuano nessuna sostituzione e subito dopo il pronti via Mitra si fa edeviare in corner una punizione. Al 50′ entra De Angelis per Maio e a parte un paio di percursioni in area di rigore non fa nulla. Iniziano le girandole delle sostituzioni ed Ambrosi compie due miracoli su due missili di Mitra.La tribuna B è scatenata: lancia lei il tifo! Bellissimo! Alla mezzora però Battisti stende De Angelis in area ed è rigore: la trasformazione è perfetta. Dopo due minuti di recupero è finita!!! Il Cosenza torna i PRIMA DIVISIONE.

Il tabellino: 
COSENZA (4-2-3-1): Ambrosi, Bernardi (60′ Morelli), Parisi (79′ Moschella), Braca, Musacco; De Rose, Battisti; Mortelliti, Danti, Catania; Polani (64′ Occhiuzzi). A disp: Cosenza, Chianello,  Morelli, Fabio,  Galantucci. All. Toscano
MELFI (4-5-1): Russo; Fumai, Gambi, Rizzo, Castaldo; Bacchiocchi, Maisto, Mitra, Maio(50′ De Angelis), Gilfone; Merini. A disp.: Merlano, Fortunato, Bizzarri, Martino,Petagine, Torre. All. Palumbo
ARBITRO: Romani di Modena
MARCATORI: 32′ Polani, 75′ De Angelis (rig.)
NOTE: Giornata primaverile e terreno in ottime condizioni. Sugli spalti presenti circa 15000 spettatori. Espulsi: Ammoniti:  Corner:4-1  Recupero: 

Related posts