Tutte 728×90
Tutte 728×90

Danti ubriaco di gioia: “Se sono cresciuto è solo merito del mister”

Danti ubriaco di gioia: “Se sono cresciuto è solo merito del mister”

E’ uno dei giovani più promettenti del Cosenza. Toscano lo ha lanciato l’anno scorso e quest’anno è esploso definitivamente guadagnando il posto da titolare.

danti2

Domenico Danti (20) a fine gara

Da San Giovanni in Fiore con furore. Domenico Danti (20) al secolo Dantinho è stato uno dei maggiori protagonisti del Cosenza nelle ultime due stagioni. Non a caso, è stato premiato recentemente dal Guerin Sportivo come uno dei migliori giovani della Lega Pro. “Sono felicissimo ed emozionato per questo secondo successo di fila“ spiega Domenico Danti. Il furetto rossoblù ha risposto sempre alla grande quando è stato chiamato in causa da mister Toscano e la sua cresciata, non solo dal punto di vista fisico, è palese. “Ringrazio il mister perché grazie a lui ho assimilato tanti meccanismi, ma sono consapevole che ho ancora molto da imparare”. Nel prossimo calcio mercato, Danti potrebbe approdare ad una squadra di categoria superiore. “Non voglio pensare al futuro. Io sto bene a Cosenza e ho un ottimo rapporto con tutti, compagni, società e tifoseria. Ora godiamoci questa vittoria e non pensiamo ad altro”. Sarà…ma sono gli altri che pensano a lui.  (Stefano Sicilia)

Related posts