Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro: campionati al via il 23 agosto?

Lega Pro: campionati al via il 23 agosto?

Si è tenuto oggi il Consiglio federale a Firenze. La Lega sembra sia propensa a far inizia i campionati di Prima e Seconda Divisione una settimana prima della fine di agosto. Il tutto verrà deciso nella prossima riunione del 28 maggio. 

macalli_e_i_palloni_umbroI Mondiali non incidono solo su serie A e B. Questa volta anche la Lega Pro sembra voler e dover adeguarsi. I prossimi campionati di Prima e Seconda Divisione della Lega Pro potrebbero iniziare il 23 agosto 2009 e terminare il 9 maggio 2010: è quanto emerso durante il consiglio direttivo della Lega Pro riunitosi oggi a Firenze. Lo svolgimento dei Mondiali l’anno prossimo da metà giugno in Sudafrica potrebbe dunque far anticipare, come già sarà per i campionati di A e B, anche l’inizio di quelli di Prima e Seconda divisione con i play-off e play-out che potrebbero svolgersi dal 23 maggio al 13 giugno. Mentre le date della prima fase della Coppa Italia potrebbero essere quelle del 9, 12, 16, 19 e 26 agosto (ma la questione è subordinata all’eventuale partecipazione di squadre di Lega Pro alla Tim Cup). Il tutto verrà ufficializzato nella prossima riunione del Direttivo. Per quanto concerne, invece, le fideiussioni e tutti gli altri adempimenti necessari per l’iscrizione al prossimo campionato saranno messi a punto dopo che il Consiglio Federale del 28 maggio avrà approvato a Roma le normative generali per tutte le categorie. Questo il comunicato integrale della Lega Pro. “Si è riunito martedì scorso il direttivo della Lega Pro per esaminare vari argomenti, il primo ha riguardato le possibili date d’inizio della prossima stagione. Per far terminare i campionati di prima e seconda divisione prima dei Mondiali 2010 ( che sono in programma dall’11 giugno all’11 luglio) le due competizioni potrebbero partire il 23 agosto e finire il 9 maggio, con play-off e play-out dal 23 maggio al 13 giugno. Le date della prima fase della Coppa Italia potrebbero essere quelle del 9, 12, 16, 19 e 26 agosto, ma la questione è subordinata all’eventuale partecipazione di squadre di Lega Pro alla Tim Cup della LNP. L’ufficialità si avrà nella prossima riunione del CD.  Il Direttivo ha anche discusso i particolari della “tessera del tifoso” la cui utilità in precedenza, nelle riunioni di Milano e Roma, era stata illustrata ai responsabili della sicurezza delle società dal vice-presidente Salvatore Lombardo che tiene i contatti con il Ministero dell’Interno. Tutti i biglietti, l’anno prossimo, dovranno essere nominativi in applicazione della determina assunta dal Viminale. Per chi sarà ritenuto “abile” ad essere titolare della tessera del tifoso, una volta acquistato il biglietto o l’abbonamento, non ci saranno mai partite con settori a porte chiuse, neanche in trasferta. Confermato dal presidente Mario Macalli il principio che la “mission” della sua Lega è di valorizzare quanti più giovani è possibile, il vice-presidente Pitrolo ha illustrato qualche possibile novità nel regolamento per la distribuzione dei contributi nella prossima stagione alle società che schiereranno giovani nati dall’86 in poi. Su questo argomento la decisione definitiva verrà presa dopo il Consiglio Federale del prossimo 28 giugno e dopo le trattative che saranno condotte con le associazioni di categoria, giocatori ed allenatori (AIC ed AIAC). Ci potrà essere qualche limatura rispetto al passato, ma il concetto rimarrà quello di sempre: i contributi di Lega andranno a premiare, con consistenza crescente, chi schiererà in campionato giocatori nati dall’86 in poi. Più saranno giovani e più “pesante” sarà il contributo a favore delle società. Altri particolari sulle fideiussioni e su tutti gli altri adempimenti necessari per l’iscrizione al prossimo campionato saranno messi a punto dopo che il Consiglio Federale del 28 maggio avrà approvato a Roma le normative generali per tutte le categorie”. (c.c.)

Related posts