Tutte 728×90
Tutte 728×90

Paletta conferma: “Siamo in trattativa con la famiglia Pagliuso”

Paletta conferma: “Siamo in trattativa con la famiglia Pagliuso”

L’attuale presidente nono si nasconde: “Potrei anche farmi da parte se fosse necessario”. Venerdì ci sarà l’assemblea dei soci con il diggì Mirabelli pronto a presentare un “dossier”. E Pagliuso freme. Ci sarà la fumata bianca?

il_patron_paletta

Il patron silano Damiano Paletta (57)

Ieri, in due trasmissioni televisive, sia Paolo Fabiano Pagliuso che il figlio Luca hanno ribadito la volontà di dare una mano al Cosenza. “E’ nostra intenzione, se la società vuole, dare un contributo fattivo al Cosenza calcio” ha sottolineato Luca Pagliuso nel corso di “Replay” su Ten. “Lo ribadisco. E’ intenzione della nostra famiglia fare calcio a Cosenza” ha invece detto esplicitamente l’ex patron del 1914 Paolo Fabiano Pagliuso nel corso di “A Lupo a Lupo” su Teleitalia. In parole povere significa: “Siamo pronti. Ora o mai più”. Un out-out recepito anche dall’attuale dirigenza che sembra pronta a far entrare in società Luca Pagliuso più che il padre (che deve ancora risolvere alcuni problemi giudiziari). Pagliuso non solo metterebbe danaro fresco nelle casse della società ma darebbe la possibilità al Cosenza di instaurare nuovamente quei rapporti che, negli anni della serie B, hanno permesso di stringere “alleanze” con i “padroni” del calcio italiano. E sulla possibilità che Pagliuso ritorni a fare calcio nella città dei bruzi si è espresso anche l’attuale presidente del Cosenza, Damiano Paletta. “E’ vero, c’è un discorso aperto con i Pagliuso – ha confessato Paletta sulle colonne della Gazzetta dello Sport – e potrei anche farmi da parte se fosse necessario”. Venerdì nell’assemblea dei soci si parlerà di futuro e il diggì Mirabelli preparerà un “dossier” che verrà sottoposto ai dirigenti. Ma soprattutto si parlerà dell’ingresso dei Pagliuso dopo sei anni d’assenza. Ci sarà la fumata bianca? (p.b.)

Related posts