Tutte 728×90
Tutte 728×90

Oggi alle 16 CdA del Cosenza. Ma non ci saranno grandi novità

Oggi alle 16 CdA del Cosenza. Ma non ci saranno grandi novità

Mirabelli presenterà una relazione con il piano per la prossima stagione. Alla società il compito di vagliare e valutare il da farsi. Verranno fatti i nomi di nuovi imprenditori ma non ci sarà nessun nuovo ingresso (bisognerà aspettare fine mese).

paletta_citrigno_e_chianello

Trio societario: Paletta, Citrigno e Chianello

Chi si aspettava novità dal CdA di oggi rimarrà deluso. E si perché la tanto attesa assemblea dei soci, che si terrà questo pomeriggio (ore 16) presso la sede sociale dello stadio San Vito, non definirà il quadro dirigenziale e non prevederà nuovi ingressi o chissà cosa. Bensì verrà fatto il consuntivo della stagione che sta per terminare e si tracceranno le linee guida per la prossima. Alcuni hanno sussurrato, nei giorni scorsi, che ci sarà il ritorno dei Pagliuso. Ma così non sarà, almeno per oggi. E attenzione, secondo indiscrezioni, il nome dei Pagliuso non sarà il solo che verrà proposto. Saranno fatti anche altri nomi. La società non fa mistero che, entro la fine del mese, si vuole avere un quadro ben definito. Due le opzioni: ingresso di nuovi imprenditori pronti a sposare il progetto dell’attuale dirigenza; cessione delle quote ad un nuovo acquirente. Intanto, l’attesa per l’incontro di questo pomeriggio è soprattutto per la relazione che verrà presentata dal diggì rossoblù, Massimiliano Mirabelli. Quest’ultimo tirerà le somme per la stagione che sta ormai per terminare. Ma non solo, il diggì presenterà un piano per la prossima stagione e lo sottoporrà all’attenzione dei soci. Mirabelli dirà chiaramente quella che sarà la somma che servirà alla dirigenza per un campionato di vertice anche in Prima Divisione. Solo allora si capirà realmente di cosa ci sarà bisogno e soprattutto di chi. La società spera che con l’ingresso di nuovi imprenditori si possa continuare a dare continuità al progetto iniziato due anni fa (pomeriggio verranno fatti alcuni nomi all’interno dell’assemblea). In caso contrario la società verrà ceduta e sicuramente non svenduta. Attenzione a quest’ultimo punto perché è la chiave per l’eventuale cessione delle quote alla famiglia Pagliuso. Un dato è certo: oggi non ci saranno novità di rilievo. Bisognerà aspettare quantomeno la prossima settimana per avere un quadro più chiaro e far uscire allo scoperto tutti. Entro la fine del mese, però, sapremo se ci sarà o meno un successore di Paletta & c. (p.b.)

Related posts