Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, col Pescina spazio al turn over

Nella gara di domani ad Avezzano spazio ai giocatori poco utilizzati nel corso della stagione. Sono 18 i convocati, mancano Mortelliti, Ramora e Cosenza.

la_squadra_a_lavoro

Una fase dell’allenamento odierno

Toscano ancora non sembra avere le idee chiare su chi schierare in campo dal primo minuto, anche perchè il mister è giunto a Cosenza solo ieri in serata e stamane ha diretto il primo allenamento dopo la festa promozione di domenica scorsa. Per Avezzano (dove si giocherà la gara contro il Pescina) sono partiti in 18 con l’esclusione di Mortelliti e Ramora per infortunio e del terzo portiere Cosenza. Formazione ancora da decifrare anche se tutto lascia presagire un ricco turn-over. Toscano infatti è intenzionato a far scendere in campo chi in questa stagione il campo lo ha visto davvero poco. Ecco che allora ci potrebbe essere spazio per Guizzetti in porta, anche se il tecnico a fine rifinitura ha indicato Ambrosi come titolare. In difesa tornerà tiotolare anche Morelli, mentre a centrocampo è possibile che Fabio e Profeta giochino in coppia dal primo minuto. Sulle fasce il dubbio è dato da Occhiuzzi che è alla prese con una fastidiosa vescica al piede; mentre a sinistra potrebbe spuntarla Musacco su Catania. In avanti la coppia formata da Galantucci e Polani, con Danti che potrebbe accomodarsi in panchina o prendere a destra il posto del “principe”. Una cosa è certa il Cosenza col Pescina va a caccia almeno di un punto per non finire in vetta alla classifica in coppia col Gela. Sempre che i siciliani facciano lo sgambetto (improbabile) all’Andria. Questa la probabile formazione del Cosenza contro il Pescina: Guizzetti; Morelli, Parisi, Braca, Chianello; Occhiuzzi, Fabio, Profeta, Musacco; Polani, Galantucci. (Daniele Mari)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it