Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il programma della trentaquattresima giornata di LP2-C

Il programma della trentaquattresima giornata di LP2-C

L’ultima giornata dovrà stabilire le griglie playoff e playout. Per la zona alta cruciale la sfida di Gela, mentre nella zona calda il Manfredonia rischia grosso.

giocatori_manfredonia

Il Manfredonia spera in un miracolo

L’ultimo turno di campionato conclude una regular season dominata dalla formazione di Mimmo Toscano. La sfida di Avezzano nella quale affronterà il Pescina è praticamente priva di ogni interesse di classifica. Al massimo, i padroni di casa potrebbero sperare nel terzo posto qualora il Catanzaro cadesse tra le mura amiche (ipotesi remota) contro l’Isola Liri. L’Andria è di scena a Gela per il remake della partita di andata (finita a botte e con qualche ricovero in ospedale) mentre il Cassino ospita il Barletta. In coda, pur vincendo a Scafati, al Manfredonia potrebbero non bastare i tre punti a causa degli scontri diretti. Questa l’analisi partita per partita:
AVERSA-VIBONESE: Gli ospiti non hanno più alcunché da chiedere al campionato e sono concentrati per i playoff, Vincendo, i campani sarebero salvi.
CASSINO-BARLETTA: Se il sodalizio del presidente Murolo ottenesse i tre punti, potrebbe solo sperare che l’Andria cada a Gela. In tutti gli altri casi, i laziali resterebero in Seconda Divisione.
CATANZARO-ISOLA LIRI: Giallorossi già proiettati agli spareggi, così come l’Isola Liri però per i playout. Provenza senza Mangiacasale, Caputo, Tomi e Berardi. Alle aquile serve un punto per la sicurezza di arrivare terzi.
GELA-ANDRIA: E’ la sfida che deciderà i playoff. Se il team di Cosco vorrà vendicare gli schiaffi (letteralmente parlando) subiti all’andata, pe rgli ospiti sarà complicato conseguire anche il misero piunto che gli serve per la matematica.
MELFI-IGEA VIRTUS: Gara dall’esito quasi scontato. Siciliani già salvi e lucani che vogliono festeggiare la salvezza davanti ai propri tifosi.
MONOPOLI-VIGOR LAMEZIA: E’ l’unica partita che non ha il benchè minimo significato.
SCAFATESE-MANFREDONIA: I campani sono già salvi da qualche turno, mentre per i sipontini potrebbe risultare decisiva la penalizzazione subita ad inizio torneo. A quota 40, infatti sarebbe in svantaggio negli scontri diretti con Monopoli ed Igea Virtus.
VAL DI SANGRO-NOICATTARO: La formazione di Lello Sciannimanico è stata la rivelazione del torneo per larghi tratti, mentre al Val di Sangro non è bastato essere fortissimo in casa. Vincendo, gli ospiti potrebbero ottenere un migliore piazzamento in vista dei playout. (er.pa.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it