Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Reggina retrocessa in serie B. Toscano obiettivo numero uno

La società amaranto, retrocessa matematicamente in cadetteria, incontrerà il tecnico nel fine settimana. Attenzione, però, a Grosseto, Salernitana e Gallipoli.

il_cannibale_toscano

Il tecnico Mimmo Toscano (38)

Tutti lo vogliono o quantomeno tutti lo corteggiano. Mimmo Toscano (38) si gode il suo momento di gloria e sfoglia la margherita. Eh si, perché i petali cominciano a diventare molti. Iniziamo dalla Reggina. La squadra amaranto, che dopo sette anni saluta la serie A (retrocessione matematica in serie B dopo la sconfitta di questa sera contro la Lazio), adesso può seriamente pensare al tecnico reggino per rifondare. Secondo alcune indiscrezioni le due parti si incontreranno nel fine settimana. Toscano, a riposo visto che il Cosenza giocherà in Supercoppa il 31 maggio, sarà nel fine settimana a Reggio Calabria ed è presumibile che incontri il direttore sportivo Gabriele Martino oltre al suo vecchio amico, attuale responsabile del settore giovanile Simone Giacchetta. Un primo approccio per capire se, realmente, Toscano ha voglia di mettersi in gioco in una categoria prestigiosa come quella cadetta. Del resto, Reggio diventa la destinazione più ghiotta per l’allenatore del Cosenza che rimarrebbe anche vicino casa. Ma non è solo la squadra amaranto interessata a Mimmo Toscano. Risaputo delle avances della Reggina, della voglia del Cosenza di trattenerlo, c’è da registrare l’interessamento di tre club di serie B. Vale a dire: Grosseto, Salernitana e il neo promosso Gallipoli. Proprio quest’ultima, visto l’imminente addio di Giannini (destinazione Bari), vuole puntare su un tecnico giovane come il “Principe”. In questo caso bisognerà valutare l’entità del contratto che verrà offerto a Toscano. E in tutto ciò il Cosenza? I silani sembrano dover risolvere altri problemi (societari) e, per ora, i rinnovi non sono in programma. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it