Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: ecco tutte le date

Le trattative saranno valide dall’1 luglio al 31 agosto. Le opzioni potranno essere esercitate dal 22 al 25 giugno.  

calciomercato_milanottIl consiglio federale della Figc ha deliberato le date del calciomercato della stagione 2009/10, senza novità di rilievo. Per i calciatori professionisti le date sono dall’1 luglio al 31 agosto (alle ore 19) e dal 7 gennaio all’1 febbraio 2010 (alle ore 19). Le opzioni potranno essere esercitate dal 22 al 25 giugno e le contro-opzioni dal 26 al 29 giugno. Ma intanto c’è già chi trova accordi. Il Cosenza, ad esempio, ha convinto l’attaccante Fabio Ceccarelli (26) e il centrocampista Fabio Roselli (25). Due colpi in attesa che la situazione societaria si risolvi. Anche perché si dovrà parlare di rinnovi nel club rossoblu. Diversi i casi spinosi. Come quello del tecnico. Mimmo Toscano (38), che nei prossimi giorni incontrerà il ds della Reggina Martino, sembra sempre più lontano da Cosenza. Sull’allenatore è piombata anche la Salernitana (come da noi anticipato nei giorni scorsi) che sarebbe pronta ad offrire un biennale con opzione sul terzo. E non demorde neppure il Gallipoli che ha bisogno di trovare un’alternativa al “principe” Giannini. Ma vediamo un po’ cosa accade anche in casa di quelle che, nella prossima stagione, saranno le avversarie dei silani. Riconferme in casa Sorrento. Il club allenato da Simonelli (riconfermato), dopo essersi separato da Biancone e Minadeo, ha annunciato il rinnovo con l’esterno destro Ronaldo Vanin (26) e con l’attaccante Florian Myrtaj (32). Entrambi erano in scadenza a fine stagione. Il brasiliano, che ha accettato la proposta costiera nonostante le lusinghe provenienti dalla serie B (Ascoli, Piacenza e Frosinone), si è legato ai rossoneri fino a giugno del 2011 (con opzione sulla stagione successiva), mentre l’albanese ha firmato solo per il prossimo campionato. A proposito del Sorrento. E’ finita dopo 18 anni la lunghissima avventura di Antonino Castellano al vertice della società. Da ieri, infatti, il socio di maggioranza (e presidente unico) sarà Mario Gambardella che ha acquisito il 97% delle quote azionarie, mentre a Castellano, a cui resterà il 3%, è stata demandata la responsabilità del settore giovanile. (er.pa.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it