Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ambrosi pensa alla Supercoppa: “Cercheremo di vincere anche questo trofeo”

Il portiere meno battuto d’Europa: “Un altro record incredibile di questa squadra. Il mio futuro? Vorrei restare a Cosenza, ma aspettiamo di vedere cosa succede in società”

ambrosi_esulta_sotto_la_sud

Ambrosi esulta sotto la curva sud

E’ il portiere meno battuto d’Europa, ma ancora non sa nulla sul suo futuro, se non che domenica gioca l’ennesima gara importante della stagione. “Il mio contrato è in scadenza – afferma Stefano Ambrosi – ma è normale che in un momento societario delicato come questo ancora del futuro di noi giocatori non se ne parli. Il consolidamento della società viene prima di ogni altra cosa. E’ normale”. Le telefonate dei direttori sportivi non mancano, anche se il primo pensiero di Ambrosi resta il Cosenza. “Quando sono arrivato due anni fa  – afferma con decisione – mi ero prefissato l’obiettivo di arrivare nella categoria da cui provenivo con questa maglia. Questo è stato fatto! Adesso ho 35 anni e forse ho una delle ultime possibilità per arrivare in serie B, questa possibilità si chiama Cosenza, ma ancora è presto per parlare di queste cose”. Torniamo allora al presente che si chiama Supercoppa di Lega. “Domenica sarà una sfida importante contro una squadra che fino a 15 giorni fa ha lottato per salire e dunque forse mentalmente più pronta. Noi dobbiamo riuscire a trovbare le motivazioni giuste per portare un’altra gioia ai nostri tifosi. Non sarà facile ma ci proveremo”. Sull’ennesimo record stabilito dalla truppa Toscano Ambrosi è davvero stupito: “Non sapevo che eravamo la difesa meno battuta d’Europa. Incredibile, segno che abbiamo fatto tutti un gran lavoro di squadra”. L’ultimo “Ambrosi-pensiero” è dedicato a Mimmo Toscano: “Per me ha fatto un lavoro incredibile in questi due anni. Se nel primo aveva la squadra più forte di tutte, lui è stato bravo ad amalgamarla e a farla diventare gruppo. Nel secondo anno poi è stato bravo anche proprio da allenatore. E’ riuscito sempre a tenerci con la giusta tensione e la giusta concentrazione. E’ uno che farà strada” (Da. Ma.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it